16.10.12

World Bread Day 2012: Il Pane di Patate

Pane di Patate

( English below >>>>> )

Ed ecco di nuovo l'appuntamento annuale con il World Bread Day: un giorno in cui centinaia di persone preparano, fotografano e parlano di pane. Questa è la settima edizione del WBD, evento scaturito dalla fantasia di Zorra.

World Bread Day 2012 - 7th edition! Bake loaf of bread on October 16 and blog about it!

Correva l'anno 2006 quando il WBD ebbe inizio e a quel tempo anche il mio blog era nato da poco. Così, per questa edizione del WBD, ho pensato di prendermi la rivincita nei confronti di una ricetta provata allora con pessimi risultati :o)

A quell'epoca il mio rapporto con i lievitati non era dei migliori: gli esperimenti di panificazione erano dei disastri, poi ho inziato a fare i primi miglioramenti e così decisi di provare una ricetta abbastanza semplice tratta da "Baking with Julia": il Pane di Patate. Avevo studiato bene la ricetta e cercato di fare tutto al meglio, inoltre durante la cottura il pane era cresciuto bene, per cui ero esaltatissima. Ma alla prova assaggio arrivò la delusione: il pane aveva un retrogusto orribile... fui costretta a buttarlo.
E ora ci ho riprovato! Grazie Zorra per avermi permesso questa rivincita!


Pane di Patate
per 2 filoni

600g Farina
600g Patate
125g Acqua di cottura delle Patate
2 cucchiai Olio e.v. di Oliva
1 cucchiaio Lievito di Birra secco
4 cucchiaini Sale

Sbucciare le patate e tagliarle in quarti, metterle in una pentola che le contenga abbondantemente e coprirle di acqua. Mettere la pentola sul fuoco e non appena l'acqua inizia a bollire aggiungere 2 cucchiaini del sale previsto. Cuocere fino a quando le patate sono morbide ed è facile trafiggerle con una forchetta. Con il mestolo forato togliere le patate dall'acqua e metterle a raffreddare su una griglia per dolci, appoggiata su una teglia, fino a quando non saranno fredde. Conservare 125g di acqua di cottura e gettare il resto.
Quando l'acqua e le patate saranno fredde procedere alla preparazione del pane.
Mettere il lievito in un bicchiere, aggiungere un po' di acqua delle patate, mescolare e lasciare sciogliere 5 minuti.
Mettere le patate in una ciotola e schiacciarle con una forchetta. Aggiungere l'acqua con il lievito e l'olio ed incorporarli alle patate. Aggiungere la farina ed iniziare ad impastare aggiungendo il resto dell'acqua e i 2 cucchiaini di sale rimasti.
Quando l'impasto avrà raggiunto consistenza trasferirlo sulla spianatoia infarinata ed impastarlo a lungo, circa 10 minuti.
Ungere una ciotola e mettere l'impasto a lievitare per circa 30 minuti: l'impasto dovrà crescere molto, anche se non fino al raddoppio.
Riportare delicatamente l'impasto sulla spianatoia infarinata e dividerlo a metà. Appiattire ognuna delle due parti e poi arrotolale su loro stesse formando due filoni, appoggiarli con la piega in basso su un telo infarinato, coprirli con un altro telo e lasciarli lievitare 20-30 minuti.
Scaldare il forno a 200°C, disporre i filoni, con la piega verso l'alto, su una teglia da forno (antiaderente spolverata di farina o con la cartaforno) e cuocerli per circa 45 minuti, abbassando la temperatura a 180°C dopo i primi 20 minuti.

Questo pane è ottimo lievemente tostato.

Ho fatto una lieve modifica: la ricetta originale prevede di usare tutta la patata, buccia compresa. Ho preferito non metterla temendo che il pessimo sapore fosse dovuto proprio a quello.
Dovrei riprovare nuovamente usando la buccia per fare un degno confronto, ma questa volta il risultato è stato perfetto.




Ricordo l'iniziativa di Virginia per "Io Non Mangio da Solo", che scade oggi: il pane è una risorsa semplice ma che ha sostenuto, e sostiene, migliaia di persone in periodi di grande povertà. Non va sprecato.


>>>>>>>>>>>>>> English Version


Pane di Patate

It's World Bread Day again! A day for people to bake and talk about bread.
This is the seventh edition of WBD , an event created by Zorra .
It was the year 2006 when the WBD started and at that time also my blog was in its first steps. So for this edition of WBD I would take my revenge against a recipe i tested at that times with disastrous results :o)

At that time, my feeling with yeasted bread was not good, then I started to make the first improvements and so I decided to try a simple recipe from the book "Baking with Julia". I studied the recipe and tried to do everything the best: in the oven the bread was perfect... But, when ready,the bread had a horrible aftertaste ... I had to throw it away.
And now I try it again! Thanks Zorra for this opportunity!


Pane di Patate
for 2 loaves

600g Flour
600g Potatoes
125g Water of cooked Potatoes
2 tbsp Olive oil e.V. Olive
1 tbsp Dry Yeast
4 tsp Salt

Peel the potatoes and cut them in quarters. Toss them in a pot and cover with water. Bring to boil then add 2 teaspoons of the salt amount. Cook until the potatoes are soft enough to be pierced with a fork. With a slotted spoon remove the potatoes from the water and put them on cooling a rack placed on a baking sheet until they are cold. Keep only 125g of the cooking water.
When the potatoes and water are cool proceed to mix the bread dough.
Stir the yeast in a glass with a bit of the potatoes water, let rest 5 minutes.
Put the potatoes in a bowl and mash with a fork. Add water with yeast and oil and incorporate them in the potatoes. Add the flour and begin to knead adding theremaining water and 2 teaspoons of salt.
When the mixture reaches dough consistency transfer it to a floured surface and knead about 10 minutes. The dough will be firm at the beginning and soft at the finish.
Bring back the dough in the mixing bowl, lightly oiled, and let it rise for about 30 minutes, the dough will have risen, but it may not have doubled.
Carefully return the dough on a floured surface and divide it in half. Flatten each half and then roll up the dough to form two loaves, place them, seam side down, on a floured towel , cover with another towel and let rise 20-30 minutes.
Heat oven to 200°C, place the loaves seam side up on a baking sheet and bake for about 45 minutes, lowering the temperature to 180 ° C after the first 20 minutes.

This bread is great slightly toasted.

7 comments:

  1. è bellissimo! quasi quasi lo provo anch'io, dev'essere morbidissimo!
    ciao
    Francesca

    ReplyDelete
    Replies
    1. @Acquolina... È davvero morbido e l'interno è di un gradevole giallino... sono stata sciocca a non fotografarlo!!!

      Delete
  2. I am glad you gave it another try. This time it looks perfect!

    Grazie per la tu partecipazione al Word Bread Day. Spero di rivederti l'anno prossimo!

    ReplyDelete
    Replies
    1. @Zorra... grazie a te per l'organizzazione, ci vediamo il prossimo anno! ;o)

      Delete
  3. Bellissima la ricetta del pane di patate,sono intenzionatoa provarla, ma se possibile,vorrei mi fosse chiarito un dubbio.
    125 gr. di acqua per 1kg.e200 gr. tra farina e patate mi sembra molto,molro poco,
    o mi sbaglio.
    Spero in una risposta chiarificatrice e ringrazio.
    Un saluto,giovanni

    ReplyDelete
    Replies
    1. @Giovanni: l'acuqa e l'umidità delle patate bastano per impastare i 600g di farina. Ovviamente, come tutte le ricette di pane, la farina potrebbe richiedere più acqua di quella prevista, ma a me è bastata. Ciao!

      Delete
  4. Mille grazie per velocità e chiarezza della risposta, non mi resta che provarci.
    Ciao,giovanni

    ReplyDelete