2.5.12

Sablés ai Mirtilli Rossi e Mandorle

Sablés con Mirtilli Rossi e Mandorle


Questi biscotti burrosi sono deliziosi! Da quando Sandra li ha pubblicati nel suo bellissimo blog li ho già rifatti varie volte. Sono perfetti da regalare a Natale oppure per un Afternoon Tea in queste fresche giornate primaverili.

Però bisogna fare attenzione: sono così buoni che uno tira l'altro e in questo periodo si potrebbe compromettere la prova costume!!! ;o)


Sablés ai Mirtilli Rossi e Mandorle

170g Burro morbido
125g Zucchero a velo
190g Farina 00
110g Farina di Mandorle
80g Mirtilli Rossi secchi (Cranberries)
2 Rossi d'uovo
2 cucchiaini di Succo di Limone
Zucchero Semolato per guarnire

Lavorare il burro a pomata, aggiungere lo zucchero poi montare con la planetaria o il frullino. Si deve ottenere una massa bianca e soffice. Aggiungere i rossi, uno alla volta, sempre montando: lasciare che il primo sia perfettamente incorporato prima di aggiungere il secondo. Unire quindi il limone, fare assorbire e smettere di montare.
Unire le due farine mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno, quando il composto è quasi completamente ammassato aggiungere i mirtilli rossi tagliati a pezzetti e amgamare per distribuirli, ma senza lavorare troppo il composto.
Dividere la pasta in due parti e formare due cilindri, ognuno con un diametro di circa 4cm. Rotolare i cilindri nello zucchero semolato (*) e avvolgerli separatamente nell'alluminio ben stretti. Farli riposare in frigorifero per una notte. (A questo punto la pasta si può anche congelare al massimo per 1 mese. Prima di cuocere i biscotti la pasta deve essere fatta scongelare in frigorifero per una notte).
Togliere l'alluminio e affettare ogni cilindro in dischetti larghi 5-6 millimetri. Disporli sulle teglie coperte di carta forno, i biscotti non si allargheranno molto in cottura, e cuocerli per circa 12 minuti a 170°C, dovranno essere lievemente dorati. Farli poi raffreddare su una grigila da pasticceria.

Ho lievemente adattato laricetta pubblicata su Le Pétrin riducendo la quantità di Mirtilli Rossi, perchè sono buoni, ma hanno lo sgradevole difetto di attaccarsi ai denti.
(*)Ho preferito rotolare i biscotti nello Zucchero Semolato, Sandra invece indica di utilizzare granella di mandorle/pistacchi: esteticamente li preferisco con lo zucchero.

6 comments:

  1. Gnammm!!! Da provare subito!

    Magari in varie versioni con frutti secchi di vari colori...

    ReplyDelete
  2. Questi sablés di Le Petrin li avevo visti e rifatti anch'io già un bel po' di tempo fa... è vero, sono deliziosi!
    Ciao!

    ReplyDelete
  3. @Nik... ora che mi ci fai pensare ho un sacchetto dal nome "mixed Berries" che potrei impiegare in questi biscotti!

    @minpeppex... le ricette di Le Pétrin sono moooolto invitanti. La prossima che vorrei provare è quella dei panini "glassati" alla birra

    @Silvia... lo sono!!!

    @Any... confezionatinel sacchetto di cellophane sono davvero un bel regalo. Oltre che per natale si potrebbero usare per una cresima oppure per un matrimonio fai-da-te!

    ReplyDelete
  4. Adoro questa idea! non vedo l'ora di provarli! grazie e a presto

    ReplyDelete