Bignè Fritti alla Crema

Bignè Fritti alla Crema

Il carnevale sta per entrare nel vivo per cui bisogna preparare qualcosa di fritto.
Questa non è una ricetta tradizionale della mia famiglia ma frutto di una ricerca su internet dopo avere assaggiato dei dolcetti simili ad una festa. Troppo buoni per non cercare di replicarli.



Bignè Fritti alla Crema

Per la pasta dal blog Il Piatto Goloso

250g Acqua
50g Burro
200g Farina 00
50g Zucchero semolato
Buccia grattugiata di un limone
4 Uova
1/2 busta di lievito in polvere
Olio per friggere


Per la Crema con uova intere di Maurizio Santin:

500g Latte
225g Zucchero semolato
30g Amido di Riso
30g Amido di Mais
200g Uova intere
Buccia di limone


Preparare innanzitutto la crema.
Prelevare dal limone delle strisce di buccia utilizzando un pelapatate prendendo meno parte bianca possibile.
Mettere a bollire in un tegame il latte, la buccia del limone e metà dello zucchero.
In una ciotola resistente al calore sbattere le uova, aggiungere lo zucchero e poi gli amidi.
Versare il latte bollente sul composto di uova filtrandolo per togliere il limone. Mescolare velocemente per amalgamare i sue composti, poi mettere i tutto nel tegame e riportare sul fuoco. Cuocere girando con una frusta fino ad avere una crema densa e senza raggiungere l'ebollizione.
Mettere a raffreddare con pellicola a contatto

Preparare la pasta bignè.
In una casseruola far bollire acqua, burro e sale. Togliere dal fuoco e versare la farina setacciata
Mescolare velocemente con un cucchiaio di legno fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti formando una massa compatta.
Mettere l'impasto ancora caldo nella ciotola con la planetaria e aggiungere lo zucchero, la vanillina, la buccia grattugiata del limone. Utilizzando la foglia mescolare a bassa-media velocità.
Versare un uovo per volta avendo cura di versare il successivo solo quando il prima si sarà completamente amalgamato fino ad ottenere un impasto morbido e lucido. Versare, quindi, il lievito ed amalgamare bene il tutto.

Scaldare l'olio a 170-180°C e utilizzando due cucchiaini far cadere l'impasto nell'olio bollente.
Girare spesso le frittelle in modo che si gonfino bene e cuociano in maniera uniforme. Quando sono gonfie e dorate mettere a scolare su carta assorbente.
Riempire con la crema utilizzando la sac a poche o una siringa con bocchetta per farcire. Cospargere con zucchero a velo e servire preferibilmente a temperatura ambiente.

Comments

  1. good post 😊 would you like to follow each other? if the answer is yes, please follow me on my blog & i'll follow you back. https://camdandusler.blogspot.com

    ReplyDelete

Post a Comment