17.6.14

Tea alla Curcuma


Non sono molto brava con i rimedi naturali poichè molto ignorante in materia, cosa che mi rende sospettosa nei confronti dei toccasana "di moda". Devo ammettere che non conosco molto oltre a latte e miele per la tosse, la calendula per le bruciature e il succo di mirtillo per il benessere dei capillari :o)
Poi c'è la curcuma e le sue proprietà antiinfiammatorie, di cui ho letto qualcosa qualche tempo fa e che mi è stata suggerita anche dal mio dentista molto attento all'alimentazione e alle proprietà degli alimenti.



Pochè sono un po' affetta da dolori alle cervicale, causati sicuramente dall'eccessiva permanenza davanti al PC, ho deciso di provare ad assumere più curcuma. Certo è complicato perchè non si può mangiare così a cucchiaiate. E allora mi dono ricordata di questo Tea visto sul blog di Heidi Swanson.
Ovviamente non è un vero Tea, poichè ha come base la polvere di curcuma, ma il mix di ingredienti si trasforma in una gradevole bevanda. Il pepe serve per favorire l'assorbimento della curcuma e la polvere di arancia garantisce un sapore gradevole.



x persone

100g Miele Millefiori
2 cucchiaini di Curcuma
1/2 cucchiaino di Polvere di Arancia

Da aggiungere al momento:

Succo di Limone
Pizzico di Pepe

Nel barattolo in cui si andrà a conservare mescolare la curcuma con il miele e la polvere di arancia.

Per preparare il tea:
  • Prelevare un cucchiaino di composto dal barattolo e metterlo in una tazza
  • Scaldare l'acqua, ma non troppo per non rovinare le proprietà del miele
  • Aggiungere un po' di succo di limone (a piacere) e un pizzico di pepe
  • Gustare mescolando spesso per evitare che le particelle si depositino sul fondo

Piccola nota in seguito a conversazione con un medico: attenzione a non esagerare con il miele e gli zuccheri durante la giornata, poichè le infiammazioni possono essere favorite da una glicemia alta dell'organismo.


Tea alla Curcuma

4 comments:

  1. Wow! Mai sentito parlare di questa bevanda, ma sapevo che la curcuma ha tantissime proprietà. Peccato solo che le arance biologiche al momento non ci siano, perché è da provare.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Giorgia, la polvere di arancia la puoi omettere, nella ricetta originale in effetti non c'è e ad Heidi la bevanda piace anche così. Per me invece il sapore non è il massimo e ho trovato che con la polvere di arancia il gusto ci guadagna :o) puoi provare a sperimentare altri aromi!

      Delete
  2. Mhhh... cara Simona, mi piace questa bevanda, grazie. Per la cervicale hai ragione, troppo tempo al PC la peggiorano, io rimasi bloccata in maniera disumana e ho avuto problemi per diverso tempo, quindi chiusi il blog e non sono stata seduta per un bel po :))) Ora il blog è rinato, ma tempo a scrivere al pc molto poco, la salute ci guadagna!! Se poi tu al PC ci lavori è un altro discorso, ben venga qualsiasi rimedio :D Buona giornata!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Il mio lavoro è al PC ed è difficile mantenere a lungo una posizione corretta, per cui il collo ne risente.
      La ricetta è interessante ma adesso aggiungo una nota su una cosa che ho appreso discutendo con un medico ;o)

      Delete