28.6.12

Per l'Emila : SoS Blogger e Aperitivo Enoteca Regionale

Sono Emiliana e il 20 maggio sono stata svegliata dal terremoto più forte che io abbia mai sentito, ma sono stata fortunata: la mia casa si trova a circa 50km da quell'epicentro e non ha avuto danni a parte un pietrino del pavimento spaccato e alcuni soprammobili caduti. Le case vecchie e le chiese dei dintorni però non sono più agibili e io per vari giorni mi sono svegliata nel cuore della notte terrorizzata all'idea che fosse tornato il terremoto.
C'è poco da fare, il terremoto ti fa sentire impotente e ha un che di biblico "Vegliate, dunque, perché non sapete né il giorno né l'ora"... non si riesce a sapere con precisione dove e quando arriverà e, a parte le costruzioni antisismiche, prima del terremoto non si può fare niente.
Dopo il terremoto, invece, si deve ricostruire e ripartire nonostante il dolore e l'immenso smarrimento del ritrvarsi senza più niente, soprattutto in una società dove si è abituati ad avere molto e a pretendere anche di più.
Nell'ottica del ricostruire e ripartire sono nate varie iniziative, tra cui SoS Blogger: alcuni blogger e appassionati di cibo si mobilitano per aiutare l'Emila ferita dal terremoto.
SoS Blogger è innanzitutto un nuovo blog ein questo comunicato stampa vengono annunciati i primi due eventi che sono stati organizzati.

Comunicato Stampa

sosblogger.wordpress.com: un blog che nasce per solidarietà


SoSBlogger è nato dall’iniziativa di un gruppo di blogger e foodies che, di fronte alle distruzioni provocate dal recente sisma in Emilia e nei territori vicini, hanno deciso di mobilitarsi per portare un aiuto alle zone colpite. www.SoSBlogger.wordpress.com è un blog che si propone di promuovere iniziative di sostegno alle persone, alle attività lavorative, alle aziende che hanno subito danni.

Come primo progetto, nonché motivo della sua nascita, si occuperà del mondo della ristorazione, in particolare di due locali: Il Rigoletto di Reggiolo (Reggio Emilia), e l’Ambasciata di Quistello (Mantova).

19.6.12

Insalata di Pollo nei Bigné

Insalata di Pollo nei Bigbé

Se ne fossi capace scriverei un'ode all'insalata di pollo :o) infatti questa ricetta-non-ricetta è uno dei piatti fissi della mia cucina, un vero salva-vita. Nei periodi un po' troppo indaffarati l'insalata di pollo mi permette di risolvere molte cene, devo solo stare attenta ad organizzarmi un po' in anticipo con la cottura del pollo, se non ho degli avanzi a disposizione.
L'insalata di pollo penso sia proprio nata per riciclare quell'avanzo di petto un po' stopposo che nessuno mangia, oppure per proporre in modo diverso una parte del gigantesco cappone utilizzato nella preparazione del brodo per i tortellini.

9.6.12

Rombo con Tagliatelle di Zucchina

Rombo cotto

Riprendo a cucinare dopo un periodo di pausa dovuto a vari impegni, di cui uno (fortunatamente) è il lavoro. Il mio lavoro ha priodi alternati di calma e frenesia assoluta. Durante questi ultimi devo tagliare tutto ciò che non è essenziale e così i miei pasti di riducono a caprese o insalatona con tonno :o)
Oggi finalmente un po' di tempo libero ce l'ho avuto, sebbene fossi reduce da una notte lavorativa. Ne ho approfittato per preparare un piatto sano e anche per accendere il forno visto che la mattinata è stata fresca.