7.9.09

Pomodori di Fine Estate

Pomodori Tonno e Maionese
Che sia già il momento di dire "Arrivederci!" all'estate?
Qui è decisamente più fresco e la cosa non mi dispiace per niente. Soffro molto il caldo, che mi trasforma in una sottospecie di bradipo pigro e privo di iniziativa.
Lo dimostra il fatto che, dal ritorno dalle vacanze, non ho mai cucinato. Sono sopravvissuta a base di frutta, insalata mista e tonno in scatola :o)
Poi mi sono ricordata di questi pomodori, che adoro!

In casa utilizzo così poco il pomodoro fresco che mi scordo dei modi in cui si può preparare: mio marito non ne sopporta neppure l'odore, anzi, quasi quasi sta male al solo vederlo.
Per una sera però oltre a sopportare me ha sopportato la vista dei pomodori ripieni con tonno e maionese. A dire il vero l'ho corrotto preparando un po' di ripieno in più che lui ha spalmato sui crostini.


Pomodori Ripieni con Tonno e Maionese
x 4 persone

4 Pomodori Oblunghi
4-6 cucchiai di Maionese
160g Tonno sott'Olio
1 cucchiaio di Capperi tritati
Sale

Tagliare i pomodori a metà nel senso della lunghezza e svuotalrli dai semi. Cospargere l'interno dei pomodori con poco sale e metterli a scolare in uno scolapasta per 15 minuti con la parte tagliata verso il basso.
Nel frattempo sbriciolare in una ciotola il tonno, aggiungere i capperi tritati e la maionese. Amalgamare bene e conservare in frigorifero.
Quando i pomodori hanno perso la loro acqua asciugarli sommariamente con carta da cucina e riempire ogni metà con l'impasto di maionese e tonno. Mettere in frigorifero fino al momento di consumarli.


Pomodori Tonno e Maionese

Per la maionese ho provato la ricetta dal blog Delicious Days di Nicky, perché si prepara rapidamente con il frullatore ad immersione ed è ottima!


Maionese Rapida

250 ml Olio di Semi di Arachide o Girasole
1 Uovo
1 cucchiaino di Senape
1 cucchiaio di Succo di Limone
Sale
IMPORTANTISSIMO: tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente


Nel bicchiere in dotazione con il frullatore ad immersione versare prima l'uovo, poi senape e aceto, il sale e terminare con l'olio.
Inserire nel bicchiere il frullatore ad immersione appoggiandolo al fondo, coprendo l'uovo con l'alloggiamento delle lame.
Frullare partendo da una velocità media e umentandola fino a quando sul fondo si inizierà ad emulsionare e si formeranno dei "nastri" di maionese già formata. A questo punto alzare gradualmente il frullatore per incorporare tutto l'olio.
La maionese è pronta :o)


Per la maionese

14 comments:

  1. Qui prevedono un ritorno d'estate per questa settimana. Tutti i tedeschi tornano a grigliare in giardino e a spaparanzarsi in piscina. Per me invece ora può anche venire l'autunno. Mi sono stufata del caldo.
    I pomodori con tonno e maionese io però li mangio in qualsiasi stagione.
    Un abbraccio
    Alex

    ReplyDelete
  2. un classico intramontabile, ma mai visto ritratto così bene. Che foto splendida!! Ciao
    Sara

    ReplyDelete
  3. Che delizia, solo con la maio casalinga però!
    bacioni

    ReplyDelete
  4. ciao, non so se sia il caso di dire arrivederci per me andrebbe bene anche un addio all'estate, quest'anno è stata davvero insopportabile, io già la odio per natura... bah!
    deliziosi i tuoi pomodori, semplici ma d'effetto!
    buona giornata.

    ReplyDelete
  5. i pomodori ripieni sono davvero buone e belli da vedere! e w il ritorno dell'autunno!! ciao :)

    ReplyDelete
  6. Sempre buoni e queste foto con una luce nostagica (non troppo eh) sono molto belle

    ReplyDelete
  7. molto interessante questa ricetta, complimenti!!! se hai altri idee, consigli, innovazioni....date una occhiata al mio nuovo sito gustorante e lasciateci sapere delle vostre creazioni!!!

    ReplyDelete
  8. @Alex... E' poi tornato il caldo? Qui si sta bene, in ufficio è pure troppo freddo. Questi pomodori per me sono troppo estivi, li rimangerò il prossimo anno. Al momento mi sono buttata su cose più calde, il polpettone, ad es :o)

    @Sara... hai ragione, un classico che però si dimentica inseguendo le novità.

    @Saretta... rigorosamente con maionese fatta in casa. Con questa ricetta ci si mette un attimo.

    @Betty... Penso che il caldo di quest'anno sia stato nella norma, anzi, niente a confronto del 2003 che ricordo ancora come un incubo. Per fortuna ci sono questi pomodori per ristorarsi!

    @Chiara.u... concordo. Non vedo l'ora che arrivino le castagne :o) e poi questo è il periodo delle sagre!

    @Dada... è la luce del tramonto in estate. Ecco: la luce mi mancherà.

    @Gustoristorante... lo prendo come un complimento anche se ho visto comparire lo stesso formato di commento su più blog. A presto...

    ReplyDelete
  9. già, il periodo delle sagre è bellissimo e gustosissimo e non fa rimpiangere l'estate
    ciao
    E.

    ReplyDelete
  10. Belle foto, balla scoperta questo blog!

    ReplyDelete
  11. Che ricetta interessante!! se hai altre idee, novità dai una occhiata al nuovo sito "gustorante" e condivide le tue creazioni innovative!!!

    ReplyDelete
  12. miii che voglia che mi hai fatto!!!
    quasi quasi stasera come li faceva la mamma con anche un po' di giardiniera (fatta in casa!!) tritata nel mezzo, o per traghettare gli avanzi del lesso per il brodo ... so cosa fare per cena!!
    grazie!!!

    ReplyDelete
  13. @lefrancbuveur... in questo periodo l'agenda non segna gli appuntamenti, ma solo sagre e feste. Domenica ad esempio sarò qui!

    @Mas... grazie!

    @Gustorante... grazie per essere passato di nuovo

    @Amelia... bella l'idea della giardiniera! la mia mamma me li ha fatti sempre così "nature", li proverò prima o poi nella tua versione.

    ReplyDelete
  14. Io adoro i pomodori col tonno, mi hai ricordato che è da un po' che non li faccio!!! Buona giornata!

    ReplyDelete