27.3.06

Torta con Crema al Limone


Molto spesso, in cucina, vado a periodi. Mi piace molto provare ricette nuove ma, quando ne trovo una che mi convince davvero, allora inizia un periodo in cui faccio solo quella :o)
Adesso è il periodo di questa torta. In realtà è già da un po' che la storia va avanti, perchè penso che, questa ricetta, mi sia stata data prima delle vacanze di Natale.

Da allora la faccio sempre per il pranzo della domenica, per mio fratello quando va a cena da amici, per mio padre quando va a fare dei pomeriggi dedicati alla produzione di tortellini (e alle chiacchere più merenda)... Ci sono stati dei w-end durante i quali ho fatto anche quattro di queste torte!
La caratteristica principale di questo dolce è la leggerezza: è un dolce che non stanca e non risulta pesante anche dopo un pasto abbondante.


Torta con Crema al Limone
Per la base:
300g farina
150g zucchero
2 uova
90g burro freddo
1/2 bustina di lievito

Per la crema:
250ml acqua
50g succo di limone
50g burro freddo
50g fecola
180g zucchero
2 uova
buccia di limone


Impastare rapidamente tutti gli ingredienti della pasta, formare una palla e mettere a riposare in frigorifero giusto il tempo necessario per fare la crema.
In un tegamino porre l'acqua, il burro, lo zucchero e la fecola.
Mescolando con una frusta fare cuocere a fuoco moderato la crema, non appena inizia a rapprendersi aggiungere il succo di limone. Quando la crema raggiunge una consistenza "collosa" togliere il tegame dal fuoco.
Aggiungere la buccia di limone grattugiata e, una per volta, le due uova mescolando bene e in modo energico per evitare che l'uovo, a contatto con la crema calda, si trasformi in una frittata.
Portare il forno ala temperatura con cui abitualmente si fanno cuocere le torte (150-170°C).
Stendere la pasta tra due fogli di carta forno fino ad ottenere una sfoglia di 3 o 4 millimetri. Rivestire con la pasta il fondo e i bordi di una tortiera grande (28-30 cm) togliendo le eccedenze di pasta.
Stendere la crema nel guscio di sfoglia e con le eccedenze di pasta fare la classica griglia oppure ritagliare delle formine e disporle sullo strato di crema.
Cuocere per 35-40 minuti. Servire a temperatura ambiente.




Search Tags: , ,

8 comments:

  1. Ho provato questa torta e l'ho trovata strepitosa. Ti citerò sicuramente nel mio blog perché merita davvero! Grazie!!!

    ReplyDelete
  2. Ho fatto la tua crostata al limone. Fantastica!!
    Domani posterò la ricetta con foto sul mio blog.

    Buon fine settimana!

    ReplyDelete
  3. @Rorò... grazie per la fiducia! a me questa torta piace tantissimo.

    @Cipolla... mi ero persa il tuo commento, un grande grazie anche a te!

    ReplyDelete
  4. Ciao Staximo!! Volevo chiederti.. ma questa deliziosa crema, posso anche usarla senza ri-cottura in forno? Ovvero, una volta che l'ho tolta dal fuoco, potrei utilizzarla per facire dei dolcetti senza che debba essere cotta ulteriormente?
    grazie mille :)

    ReplyDelete
  5. @fiOrdivanilla... ciao! la crema ho provato ad assaggiarla non appena cotta e calda è gradevole. Purtroppo non ho mai provato ad usarla senza ri-cottura e non so come rende

    ReplyDelete
  6. hmmm potrei provare gli stessi ingredienti ma a cuocerli a mo' di zabaione.. vedremo :)
    grazie!!

    ReplyDelete
  7. Ciao per la crema usi le uova intere? In caso affermativo, hai provato farla solo con i tuorli? Grazie mille!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao, scusa il ritardo imperdonabile. Per la crema ho sempre usato le uova intere, con solo tuorli forse risulterebbe più "fine" ma temo sarebbe un po' troppo pesante.

      Delete