2.6.09

Breatl nel sacco

Breatl by Rieper
Sono qui, ma purtroppo non sono di ritorno dal ponte vacanziero. Come avevo preannunciato a Rita ho passato questi giorni di festa al lavoro. Per fortuna il pensiero dei suoi bicchierini mi ha tenuto compagnia e addolcito questi giorni un po' difficili.
Non appena tornata a casa ho dovuto trovare un modo per scaricare lo stress. Per me non c'è cosa migliore dell'impastare e grazie alle temperature basse ho potuto accendere il forno.

Non c'era il tempo però per lunghe lievitazioni o impasti complicati.
Mi sono ricordata allora di un pacchetto di farina acquistato durante le vacanze in montagna a capodanno. Prima di quelle vacanze non sapevo dove fosse ubicato il mulino Rieper, mi sono ricordata della sua esistenza passandoci davanti e poi, non appena ho avuto l'occasione, ho acquistato qualche pacchetti di farina.
Uno in paricolare mi ha tentato: il preparato per Breatl, il pane nero dall'intenso profumo di kummel che non manco mai di riportare a casa per prolungare i sapori delle vacnze in südtirol.
Breatl by Rieper
La ricetta del pane è tutta nel sacchetto: 500g di farina da mescolare con 475 grammi di acqua in cui si è sciolto il lievito.
Io ho dimezzato il lievito utilizzando 1/2 bustina di lievito disidratato (equivalente a 1/2 panetto di lievito secco)
Si impasta brevemente, si infarina l'impasto e lo si lascia riposare coperto con uno strofinaccio da cucina per 20 minuti.
Lo si divide in 6 o 7 parti uguali, che bene infarinate, devono essere disposte sulla teglia e fatte lievitare per 2 ore coperte con lo strofinaccio.
I breatl si fanno cuocere per 25 30 minuti a 200°C.

Sono ottimi farciti con speck e formaggio e riscaldati su una piastra per toast.

Ora l'impresa sta nel trovare anche qui questa buonissima farina, non sarà facile :o(, penso...
Breatl by Rieper

15 comments:

  1. io l'ho vista alla despar!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ReplyDelete
  2. Questo pane sembra proprio favoloso!!! Laura

    ReplyDelete
  3. Le farine della Rieper sono le mie preferite!!
    Io compro sempre i pacchi da 5Kg,quando sono verso la fine dell'ultimo significa che è ora di tornare in Trentino!!
    Una volta ne ho presi 17kg (1 sacco da 5Kg blu,uno giallo,uno rosso + 2 da 1Kg di farine speciali),Piero,caricandole nel baule della macchina,mi ha detto-ridendo-"Tu NON sei normale!"
    Un pò di ragione credo l'avesse!!
    Dopo averle provate,le altre farine mi sembrano inferiori come qualità.

    Certo che quel pane lì con una fettina di speck,non ci starebbe male.

    Dobbiamo organizzare un incontro,io ti porto un bicchierino,tu un panino!!

    Spero che il tuo tour de force lavorativo sia finito!
    Rita

    ReplyDelete
  4. Staximo,se non hanno cambiato la distribuzione di recente,si trovano solo in Trentino e Veneto.
    Credo però che effettuino spedizioni.
    comunque io con i sacchi da 5kg mi trovo benissimo,le loro farine si conservano senza problemi.

    ReplyDelete
  5. Amo questo tipo di pane che con un boccone fa raffiorare tutti i ricordi delle mie vacanze sudtirolesi. Ho giusto un bel pezzo di speck in frigo, manca solo questo pane.
    Ciao
    Alex

    ReplyDelete
  6. Non ho mai visto questo sacchetto di farina,ma credo che sia da provare!

    ReplyDelete
  7. Amo il pane di montagna, specie fatto con queste farine!Bello e penso buonissimo!
    Bacione

    ReplyDelete
  8. Mi piace tantissimo questo tipo di pane...ora però mi devo mettere in caccia di quella farina!!!!
    un bacione
    fra

    ReplyDelete
  9. Sono una grandissima fan della rieper gialla.
    Per brioche e babà è il non plus ultra.
    Purtroppo non ne ho provate altre della rieper, non le trovo facilmente qui

    ReplyDelete
  10. Bello fragrante questo pane (mi piace anche il titolo della ricetta)...ora non resta che trovare la farina (sto' fresca ;-) Comunque sarà uno dei miei obiettivi quando vengo in Italia

    ReplyDelete
  11. Che pane meraviglioso! Anch'io vado sempre in vacanza da quelle parti e ogni volta mangio quantità industriali di panini ai cereali:))grazie del link, ho dato un'occhiata al sito,lo stanno aggiornando, forse qualcuno ha fatto un acquisto on line?? Ciao Sabrina

    ReplyDelete
  12. che meraviglia questo pane uno spettacolo!!!!bacioni imma

    ReplyDelete
  13. Rita, allora si trovano in Veneto?
    Quindi sono fortunata ^_^
    Anch'io adoro questo tipo di pane, quando vado in Germania mi ciberei tranquillamente solo di questo!
    Bellissime foto, complimenti!
    (ros)marina

    ReplyDelete
  14. @Valina... beata te!!!

    @Laura... il sapore riporta in Alto Adige.

    @Rita... io mi sono limitata a 2 miseri chili, oltretutto comprati in un panificio perchè son passata davanti al mulino di domenica.
    E se qui non si trovano vorrà dire che mi scrificherò :o) e organizzerò una gita!
    Poi appena sarò in possesso di altra farina per breatl ci incontriamo: un toast fatto con breatl, speck e formaggio si abbina benissimissimo ai tuoi bicchierini :o)

    @Alex... dalle tue parti però tu riuscirai a trovare un valido sostituto... qui no! :o(

    @ilcucchiaiodoro... adesso voglio provare la farina bianca... ho in mente una buonissima fougasse.

    @Saretta... anche io ne sono golosissima.

    @Fra... saremo in 2!!! :o)

    @Lidya... potrei organizzarmi e realizzarne una distribuzione qua in Emilia + amici foodblogger ;o)

    @Dada... vuoi dire che mi devo organizzare anche per spedizioni all'estero?!?!!? :o)

    @Sabrina... anni fa mi sembra di aver letto in qualche forum che, su richiesta, fanno spedizioni. Ma non ne sono sicura.

    @Imma... l'ho anche congelato e regge bene: così dura di più

    @(ros)marina... fortunella!!!!

    ReplyDelete
  15. Anonymous27/1/14 17:58

    It's amаzing to pay а quick visit this website and reading tthe views of all colleagues
    on the topic οf this pieсe оf wгіting, whіle I am also eagеr of getting know-how.



    my web-site: foundation craсk repair ()

    ReplyDelete