15.1.09

In Svezia le torte le fan così

Smörgåstårta
Quelle che si chiamano generalmente torte salate sono sempre qualcosa di più simile ad una quiche, cioè con la pasta solo sotto, oppure delle "pie", cioè con una copertura che racchiude il ripieno.
Gli Svedesi invece sì che sanno come fare le torte salate!

La loro Smörgåstårta, traducibile come torta tramezzino, è una vera e propria torta a strati riccamente farcita, ricoperta e decorata.
I ripieni sono di solito hanno una base di formaggi cremosi arricchita da carne, da pesce oppure anche solo in versione vegetariana.
La decorazione deve poi essere ricca, non come la mia che è scarsissima. Uova sode, insalata, maionese, insalate colorate, salumi/gamberetti e cetriolo sono le decorazioni più utilizzate.

Smörgåstårta
Su Flickr è possibile trovare una vasta raccolta di immagini da cui trarre interessanti spunti per quello che riguarda la decorazione.


Smörgåstårta semplice

3 fette di pane bianco per tramezzini rettangolari
250g Philadelphia
150g Mascarpone
150g Ricotta
150g Prosciutto Cotto
1 cucchiaio di salsa Worcester
sale, pepe

Per guranire:
Radicchio Rosso o altre insalate
Salame a fette sottili
Gherigli di noce

Nel mixer tritare versare il prosciutto cotto, 50g di philadelphia, 50g di mascarpone, 50g di ricotta e la salsa Worcester. Frullare per ottenere una pasta spalmabile.
In una ciotola amalgamare i formaggi rimanenti, condire con sale e pepe.
Su un piatto posizionare una fetta di pane e ricoprirlo con uno strato di crema di formaggio. Appoggiare sul formaggio un'altra fetta di pane e spalmarvi la crema al prosciutto. Terminare con l'ultima fetta di pane.
Rivestire tutta la torta con la crema al formaggio.
Decorare la superficie e i lati seguendo la propria fantasia.
Lasciare riposare 2 o 3 ore in frigorifero.
Se si consuma la torta dopo molto tempo ricoprirla con pelliccola trasparente per evitare che asciughi troppo.

Smörgåstårta

Vizualizza versione stampabile...

23 comments:

  1. Non conoscevo questo tipo di torta salata!
    Appena ho visto la foto mi sembrava una torta dolce con le fragole...e invece è fatta con il pane bianco dei tramezzini e con guarnizione di salumi e radicchio...da fare per i compleanni dei miei figli!
    Semplice ma di effetto!
    Grazie
    Carla

    ReplyDelete
  2. molto interessante, stimola la fantasia. torri, non scatole, metaforicamente parlando. mi sa che mi ci provo :)

    ReplyDelete
  3. Anonymous16/1/09 08:35

    Simo, sei adorabile! Proprio in questi giorni cercavo un'idea per un'antipasto particolare per una cena in programma venerdì prossimo.

    Provo anch'io!
    Niknik

    ReplyDelete
  4. Anche io come Carla avevo scambiato le fette di salame per fragole...interessante come torta salata, soprattutto per una cena con amici accompagnata da un bel bicchiere di vino bianco e corposo!
    Un bacio e buon fine settimana
    Fra

    ReplyDelete
  5. Da te se ne impara sempre una!Caspita che capolavoro!
    Bacione

    ReplyDelete
  6. Beh magari non sarà molto ipocalorica però è veramente bellissima.
    Ed una fettina me la mangerei volentieri.
    Grazie.

    ReplyDelete
  7. Anonymous16/1/09 11:33

    Una domanda: se la si fa il giorno prima si conserva bella e fresca o conviene decorarla all'ultimo momento?

    Niknik

    ReplyDelete
  8. Sembra molto la torta di noci. Quella fatta con mascarpone, zola e noci. Questa è sicuramente più ricca di quella, però se eliminassi il pane potrebbe essere un'alternatica di una quiche glutenfree.
    Un abbraccioimbly

    ReplyDelete
  9. Sono andata a vedermi le decorazioni su flickr, ce ne sono di davvero fantasiose. Diciamo che è un "panettone gastronomico" mooooolto ricco, adatto ad un'occasione importante.
    Io so che mi ci tufferei ...
    Un abbraccio
    Alex

    ReplyDelete
  10. @Carla... per i party penso sia una alternativa esteticamente più piacevole rispetto al classico vassoio di tramezzini.

    @Artemisia... è divertente perchè si può variare ogni volta.

    @Nik... Io la decorazione la metterei all'ultimo minuto. Il radicchio a me ha retto bene, ma forse altri tipi di insalata potrebbero non reggere.
    Tieni conto che il mio è un esempio molto semplice... una vera svedese invece la realizzerebbe così:

    "The first filling consists of mayonnaise, crème fraîche, asparagus, boiled eggs and tuna. Then there’s crustless toast bread again. The second filling consists of mayonnaise, asparagus, boiled eggs, mushrooms and shrimps. Then there’s crustless toast bread again. Finally there’s the decoration with cucumber, roe, cray fish tails, shrimps, mayonnaise and salad."

    http://www.acatinthekitchen.com/?p=317
    :o)

    @Fra... sì, è decisamente conviviale, ma con tutto il formaggio farei come i nostri vicini Francesi: un buon bicchiere di vino, ma rigorosamente rosso.

    @Saretta... sono una 'zdaura curiosa ;o)

    @Michela... le calorie si possono ridurre utilizzando ad es. solo ricotta o il philadelphia light. Inoltre utilizzare un salume meno grasso.

    @Anna... grazie per il suggerimento gluten-free!

    ReplyDelete
  11. @Alex... In effetti l'ho semplificata un pochino perchè sapevo che ne avrei mangiata troppa :o)

    ReplyDelete
  12. Hai capito gli svedesi.. bè tra la tua ricetta base e le foto che ci hai fatto trovare.. c'è veramente da sbizzarrirsi, grazie!!!

    ReplyDelete
  13. questa è spettacolare ma tutto il tuo blog lo è:-)quindi ti inserisco subito nella mia lista personale:-)un bacione e bravissima,imma

    ReplyDelete
  14. Mi ha incuriosita molto questa torta salata ed accogliendo il tuo suggerimento sono andata a curiosare su flickr.
    Ho apprezzato molto la tua decorazione, essenziale ma elegante e colorata.
    Grazie per avermi fatto conoscere questa specialità europea.
    Ciao

    ReplyDelete
  15. Mi fanno notare che la torta è un po' poco saporita. In effettiio la volevo così, ridotta ai minimi termini e molto formaggiosa. Ma voi sbizarritevi con le varianti!

    ReplyDelete
  16. Forte! In versione vegetariana con cosa lo sostituisco il prosciutto cotto? Grazie

    ReplyDelete
  17. Pomodori secchi?
    Mix di olive?

    :o) sostanzialmente puoi metterci quello che vuoi!

    ReplyDelete
  18. Adoro la Svezia e adoro i tramezzini... mi ero riproposta di fare al più presto la Smörgåstårta e ti ringrazio di avermelo ricordato con questo post! Complimenti ;)

    ReplyDelete
  19. Pomodori secchi!!! Ottimo! mi sembra proprio uan ricetta da provare assolutamente!

    ReplyDelete
  20. Per Pasquetta 2012 rifarò la tua Smörgåstårta: è buonissima e ha un effetto pirotecnico quando la si presenta!

    ReplyDelete
  21. @Nik... innanzitutto ciao!
    Sono contenta che questa idea sia un successo. Sai che qualche giorno fa ho pensato anche io di proporla nel periodo di Pasqua?
    Avrò in visita i miei suoceri per cui stavo pensando a delle preparazioni comode, che permettessero di essere preparate con un po' di anticipo e questa sarebbe una buona soluzione.
    Potrei farla più simile all'originale, con salmone e gamberetti :o)

    ReplyDelete