11.2.14

Limone e Cocco... che abbinamento!

Torta Limone e Cocco

Devo ammettere che la foto di questa ricetta vista su Baking Bites non mi ha colpito per bellezza, però incuriosita dagli ingredienti ho voluto darle una chances. Non so come, ma mi sono ritrovata ben due sacchetti di cocco disidratato in dispensa e la scadenza si avvicina... per cui tocca sacrificarsi e, perché no, provare una nuova ricetta :o)



Il sapore di questo dolce è semplice e molto "coccoso", la nota positiva è la consistenza dei due strati che lo compongono: una base compatta sormontata da una soffice meringa al cocco. E' sicuramente da riprovare, ma prima la alternerò ai dolcetti al cocco di Ferran Adrià pubblicati da Luvi. Se non li avete mai fatti, e vi piace il cocco, dovete provare anche quelli!!!



Torta Limone e Cocco
Per la base:

200g Farina
150g Zucchero semolato
80-90g Olio di Semi di Arachide
1 Uovo medio
1 cucchiaio Buccia di Limone grattugiata
3 cucchiai Latte intero
3 cucchiai Succo di Limone
1/2 cucchiaino Lievito per Dolci
1 pizzico di Sale

Per la copertura:

150g Zucchero
120g Cocco grattugiato disidratato
1 bianco d'Uovo
2 cucchiaini Estratto di Vaniglia

Foderare di cartaforno una teglia 22x22cm e scaldare il forno a 180°C ventilato.
Per la base: in una ciotola mescolare farina, lievito e sale. In un'altra ciotola mescolare buccia e succo di limone con il latte che caglierà. Unire poi lo zucchero, l'uovo e l'olio sbattendo con una frusta. Amalgamare velocemente gli ingredienti liquidi con quelli secchi utilizzando sempre la frusta: non lavorare troppo il composto. Quindi versarlo nella teglia preparata e metterla in forno. Cuocere per circa 15-18 minuto: la superficie dovrà apparire lievemente dorata.
Nel frattempo preparare la copertura: in una ciotola spattere lievemente il bianco d'uovo con lo zucchero, poi unire il cocco e la vanigia. Quando la base è pronta disporre la copertura spezzettandola con le mani. Cuocere per 10-12 minuti.
Se si desidera una superficie maggiormente colorita mettere la torta qualche istante sotto il grill.
Lasciare raffreddare qualche minuto in teglia, poi sformare su una griglia lasciando la cartaforno che andrà tolta quando il dolce è freddo. Per servire tagliare in quadrati o stretti rettangoli

Ricetta adattata dal blog Baking Bites


Torta Limone e Cocco

6 comments:

  1. Anonymous11/2/14 20:40

    Quell olio di arachide non mi piace....

    ReplyDelete
  2. Immagino il sapore di questa tua meravigliosa torta, complimenti Simona!!!
    Ti abbraccio, a presto!!!

    ReplyDelete
  3. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    ReplyDelete
  4. Deve essere buono! Ho fatto un dolce con cocco e limone, una combinazione buonissima.
    Prendo la ricetta ,grazie!
    ciao..buona giornata!

    ReplyDelete
  5. Ho fatto questo dolce, è una vera goduria e concordo che la combinazione limone-cocco è molto gradevole. In una prossima occasione, vorrei provare anche la versione originale col lime, che col cocco forse si sposa ancora meglio.
    Parlerò di questa ricetta sul mio blog, ovviamente non senza menzionare il tuo come fonte d'ispirazione ;-)
    Con l'occasione, ti ricordo che il mio foodblog ha cambiato titolo e url, quindi non più http://muffins4all.blogspot.it, ma http://catsandfoodandrocknroll.blogspot.it. E anche il mio vecchio blog che stava su splinder ora sta su wordpress, per cui l'url aggiornato è http://unastoriacoibaffi.wordpress.com/
    A presto rileggerti!

    ReplyDelete
  6. Che bella questa preparazione, semplice ed originale allo stesso tempo... chissà che profumino di buono per casa!!! Ciao e Buona Pasqua, Monia.

    ReplyDelete