13.9.13

Copycat: Torta Magica alle More

Torta Magica alle More

Il titolo della ricetta è così intrigante che sapevo non avrei resistito a lungo alla tentazione di metterla in pratica. E la stessa cosa la devono aver provata in tanti perchè la Torta Magica sta spopolando tra i blog! La prima volta che l'ho incrociata era pubblicata sul blog de La Ciliegina sulla Torta e, grazie anche alle bellissime foto, l'ho subito salvata tra i bookmarks. Poi la mania è dilagata: molto recentemente l'ho vista da Giulia, Martina, Fabiola e Doris, e anche da Roby, Enrica, Elisa, Bruna, Chiara... e chissà quante altre versioni ce ne sono!!!
Quindi ho pensato che fosse proprio la ricetta adatta per partecipare al concorso, organizzato e gentilmente segnalatomi da Dann, dal titolo "CopieMaBuone '13" che scade proprio oggi.


Ma che cosa è una torta magica? Per caso una torta che la pensi e lei si materializza??? Oppure una torta caloricissima ma che non fa ingrassare??? :o) Magari fosse così!!!!
La "magia" sta nella consistenza della torta che, pur partendo da un unico impasto, produce un risultato composto da più strati. La torta, una volta cotta, presenta tre strati: una base e un ripieno che la fanno assomigliare ad un flan parisien, il terzo strato è una pasta soffice che assomiglia ad un pan di spagna. Per arricchire e "colorare la torta" mi sono limitata ad aggiungere delle more sciroppate e il risultato mi è piaciuto molto: una torta magica a pois!
Per un momento dessert ancora più magico vi consiglio di provare, assieme alla torta magica, il budino "kodrit kadir" pubblicato da Luvi... il risultato è quasi strabiliante e mi è piaciuto molto.



Torta Magica alle More
Tratta da La Ciliegina sula Torta

4 tuorli a temperatura ambiente
150 g di zucchero semolato
1 cucchiaio d'acqua
125 g di burro
115 g di farina "00"
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
un pizzico di sale
500 g di latte intero
4 albumi a temperatura ambiente
4 gocce di aceto (o limone)
3 cucchiai di More sciroppate
zucchero a velo per la finitura


Fondere il burro nel microonde e lasciarlo raffreddare. Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere l'acqua e il burro e continuare a montare per un paio di minuti. Aggiungere la farina setacciata ed amalgamare bene il tutto con una spatola. Unire l'estratto di vaniglia, il sale ed il latte, un po' alla volta, e mescolare sempre con la spatola fino ad ottenere una pastella omogenea e abbastanza liquida.
Montare a neve non troppo ferma gli albumi con l'aceto. Iniziare ad incorporare il composto di latte agli albumi con piccolissime quantità: gli albumi tenderanno a galleggiare sul composto liquido se ne viene aggiunto troppo. Lavorare molto delicatamente con la spatola per non smontare il composto di albumi.
Rivestire con cartaforno uno stampo quadrato da 20 cm di lato e versarvi l'impasto. Tuffare nell'impasto le more distribuendole in modo uniforme e cuocere in forno preriscaldato a 150°C per circa 45 minuti. Sfornare e fare raffreddare per almeno 3 o 4 ore nello stampo, poi passarla in frigorifero per almeni 1 ora, quindi tagliare dei cunetti regolari, spolverare con abbondante zucchero a velo e servire.


Torta Magica alle More

13 comments:

  1. Va tantissimo questa torta ultimamente!! :D Beh, con le more è proprio originale! Un bacione!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Ely... dovendo scegliere una ricetta da copiare questa mi sembrava perfetta, ma volevo darle un tocco in più! Un abbraccio!

      Delete
  2. Una vera delizia!!!
    Un bacio e felice serata!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi hai aperto un mondo... quello delle torte magiche.
      Grazie.
      E grazie anche di partecipare al mio contest,
      ciap,
      Dann/www.cucinaamoremio.com

      Delete
    2. Grazie Elena!

      Hai visto Dann quante versioni ci sono di questa torta! e come scrive Alem, qui sotto, ci sono anche tante versioni al cioccolato...
      Ciao,
      Simona

      Delete
  3. Ecco un altra torta magica, perfetta, l'aggiunta delle more la rende ancora più buona :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. La ricetta è davvero magica, riesce benissimo... la prossima volta aggiungerò dei mirtilli alcolici ;o)
      Ciao!

      Delete
  4. L'ho fatta anche al cioccolato :)
    Buonissima e magica! ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono subito andata a cercare la tua versione: con la nutella deve essere golosissima!!!!!! Da provare!
      Ciao Alem!

      Delete
  5. con un titolo così non si può non leggere! che bella!!!!!

    ReplyDelete
  6. Grazie Elena... in effetti è il nome che la fa essere così irresistibile!

    ReplyDelete
  7. Ciao Simona,
    Sono Marcia una brasiliana che ha vissuto qualche tempo in Italia. Non sono buona a
    scrivere italiano, pero capisco 100%. Vivo in Canada e devo dirti che per me la Torta
    Magica e molto simile a una ricetta che tu hai publicato nel tuo Blog in 21/11/07 - Lattaiolo-Antiche Ricette Toscane- Tutto Latte. In Brasile dove si trovanno tanti italiane,
    chiamamano Cassata Italiana. Ovvero ricette di origine Italiana. Io penso che il tuo Lattaiolo e la versione originale della Torta MAGICA.
    Ciao.
    Marcia.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Marcia, hai ragione: le due ricette si assomigliano molto. Questa è più ricca per la presenza di burro e ha anche un po' più di farina che la rende più consistente, però entrambe sanno tanto di latte!
      Grazie per avermi ricordato il Lattaiolo... sono così curiosa di provare nuove ricette che mi scordo quelle vecchie! :o)

      Delete