16.1.11

WHB #266: Cake all'Arancia e Grand Marnier

Cake all'Arancia e Grand Marnier


Partecipo per la prima volta al Weekend Herb Blogging #266 grazie al gentile invito che mi è arrivato da Cinzia, che con grande entusiasmo e impegno ha deciso di ospitare sia la versione Italiana che Inglese.
Riporto l'introduzione all'evento scritta da Cinzia:
E' nato in America quasi per caso nell'ottobre del 2005 dalla mente creatrice di Kalyn di Kalyn's Kitchen, potete trovare tutta la storia qui. Questo evento è diventato sempre più popolare di anno in anno grazie ai tanti bloggers partecipanti che, con le loro ricette e i loro posts, arrichiscono la propria cultura culinaria riguardo al mondo vegetale, in qualunque forma esso si presenti. Ed è proprio questa la peculiarità dell'evento: riuscire ad acquisire più conoscenza e dimistichezza sulla cucina con i vegetali.
Dal novembre del 2008 Haalo di Cook (almost) Anything At Least Once è la nuova infaticabile "direttrice" di questo evento settimanale, di cui potete trovare tutte le raccolte settimanali qui. Da fine novembre Bri cura l'edizione italiana.


E' la prima volta che partecipo a questo particolare evento, anche se lo conosco da tanto. Non avevo mai pensato di partecipare poiché non mi sentivo in grado di proporre un piatto vegetale che fosse anche interessante (ovviamente mi riferisco al passato quando riuscivo a partecipare a qualche evento). Però, come mi ha fatto notare Cinzia, anche il cioccolato è un vegetale e quindi anche i dolci possono partecipare all'evento.

Pensando ad un dolce tutto mi è venuto più facile. Volevo cercare un dolce che riscpecchiasse la stagione e non ho potuto fare a meno di pensare alle arance che sono le regine dell'inverno!!!
Il loro colore ravviva le grigie giornate invernali e il loro profumo scalda il cuore portando la mente verso terre più calde e assolate. Sono poi un concentrato di vitamina C e con le loro fibre aiutano l'intestino. Abbinate alla cannella e ai chiodi di garofano rappresentano i profumi caratteristici del Natale. I cucina poi sono molto versatili: dall'anatra all'arancia, all'arrosto con gli agrumi, per non parlare poi di tutti i dolci, dove l'arancia viene usata fresca o come candito, e infine la magica polvere realizzata con la scorza.
La ricetta con cui partecipo all'edizione italiana del WHB #266 è un semplice cake all'arancia reso leggero dall'uso dell'olio, ma con una lieve nota alcolica.


Cake all'arancia e Grand Marnier
Ricetta ispirata al libro "Cakes, sucrés. Cakes, salés

300g Farina
250g Zucchero a velo
3 Uova
1 bustina di Lievito per Dolci
6 cucchiai Olio di arachide
4 cucchiai Grand Marnier
1 Arancia non trattata (scorza grattugiata e succo)
3 cucchiai Grand Marnier per la bagna

Montare le uova con lo zucchero fino a rendere spumose. Aggiungere la scorza grattugiata, l'olio e i 4 cucchiai di Grand Marnier, sempre continuando a montare.
Setacciare la farina con il lievito e unire al composto di uova mescolando con un cucchiaio di legno.
Versare l'imparto in uno stampo da plumcake grande, precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocere 15 minuti a 180°C poi continuare al cottura a 150°C fono a quando uno stecco infilato nel centro del dolce esce asciutto.
Mentre cuoce mescolare il succo dell'arancia con il liquore per la bagna.
Estrarre lo stampo dal forno e praticare, con lo stecco, dei fori nel dolce, per fare in modo che la bagna penetri meglio nel dolce. Con un cucchiaio irrorare il cake ancora bollente e lasciare raffreddare nello stampo.





5 comments:

  1. grazie molte, simo, per aver partecipato!
    questa ricetta, nella sua semplicità, è molto elegante e la tua presentazione la arricchisce e ci regala una nota solare in queste giornate umide e grigie.
    mi piacciono molto i plum-cakes, ne gusterò volentieri una fetta mentre preparerò la raccolta finale!
    buonissima domenica!

    ReplyDelete
  2. Cara Simona, tutte le ricette sono interessanti.
    ogn'una di noi vede le cose in modo differente e la raccolta di WHB è proprio per far conoscere la nostra idea, punto di vista, o esperienza di una ricetta.

    ho imparato tantissimo partecipando al WHB, e sono molto orgogliosa poterlo proporre in lingua italiana.
    sei benvenuta quando vuoi.
    baciusss
    Brii

    ReplyDelete
  3. UNA NOTIZIA DA LECCARSI I BAFFI: nasce CongustoMag!
    La rivista ufficiale del network di scuole di cucina Congusto da gennaio si rinnova, trasformandosi in un vero e proprio magazine sotto la guida del direttore Rocco Rossitto, affiancato da una redazione ricca di nomi di spicco del mondo del food.
    CongustoMag stupirà i suoi lettori con una varietà e una ricchezza di contenuti davvero sorprendente: non solo ricette di cucina, ma uno sguardo a 360° sulla cultura contemporanea del gusto con articoli che trattano argomenti originali e di attualità, interviste esclusive a chef stellati del panorama gastronomico nazionale e internazionale, rubriche golose per non perdersi gli appuntamenti più sfiziosi dell'anno e le soste gourmand più chic e ancora un'interessantissima sezione “extragusto”dedicata a tutti gli appassionati di arte, musica e letteratura, senza dimenticare lo zodiaco goloso con tanti consigli culinari per ogni segno! Ma la cosa incredibile èche CongustoMag è gratis!!!! Su http://congustoblog.it/ potrai sfogliare in anteprima l'intero numero di gennaio!

    ReplyDelete
  4. ciao, passavo per invitarti a un gioco di scambio ricette! ti va di partecipare? ti aspetto qui

    http://zasusa.blogspot.com/2010/12/gioco-forum.html

    a presto

    ReplyDelete
  5. Bèh poi con questa ricetta non si possono non fare i complimenti.
    Il tuo blog è molto curato e le ricette sono tutte interessanti, mi sono aggiunta con piacere ai tuoi lettori ^_^

    ReplyDelete