5.9.10

Crumble inaugura forno

Crumble alle Prugne

Con questo dolce forse ho inziato una tradizione del tutto involontaria e non pianificata. E' il secondo anno che inauguro l'arrivo del fresco, dopo l'estate, con un dolce alle prugne.
L'anno scorso avevo provato lo Zwetschgendatschi di Alex. Quest'anno ho improvvisato un crumble, sebbene avessi anticipato a Lucia che avrei provato un Brown Betty per salvare un gruppo di prugne, che si erano smarrite nel mio frigorifero.

Il crumble però ha vinto perché è un dolce che amo molto sebbene sia una scoperta recente. Tutte le volte che lo assaggio mi rimprovero di non farne più spesso!

Crumble alle Prugne
x 4 persone

350g Prugne Stanley
4 cucchiaini da caffè colmi di Zucchero semolato aromatizzato alla vaniglia

Per il crumble:

100g Farina di Riso
40g Farina di Mandorle
50g Zucchero Semolato
70g circa di Panna liquida

Lavare le prugne, tagliarle a metà, togliere il nocciolo e tagliarle a fettine disponendole in una piccola teglia (20x15cm circa). Unire lo zucchero vanigliato e mescolare.
In una ciotola preparare la pasta sbriciolata mescolando tutti gli ingredienti secchi. Unire quindi la panna mescolando fino a quando si otterranno delle grosse briciole. Potrebbe non essere necessario utilizzare tutta la panna prevista dalla ricetta.
Disporre le briciole di pasta sulla frutta e infornare a 170°C per circa 35 minuti.
Lasciare intiepidire e servire, accompagnando eventualmente con panna montata o gelato alla vaniglia.

Crumble alle Prugne