15.4.09

Torta Tortello

Torta Tortello

Ode al Tortello
by Staximo ;o)
"Oh, Tortello,
Delicato il tuo ripieno di erbette
e fresca ricotta.
Rivestito di pasta
sei Il Re della tavola in festa.
Ma anche quando ti spogli,
rimanendo 'gnudo,
il gusto non ti togli.
In Quaresima poi sorprendi:
per ottemperare ai sacri precetti
in un guscio di pasta ti nascondi
diventando torta a tutti gli effetti"

Sono tornata dalle vacanze Pasquali dove è mancato quasi completamente il contatto con i mezzi informatici (solo un momento per lasciare un augurio).


Purtroppo, o per fortuna, ho invece avuto ripetuti contatti con la tavola apparecchiata ed imbandita. Tra i vari "incontri" gastronomici c'è questa ricetta/non-ricetta. Una torta salata preparata in tempo di quaresima da una zia di mio suocero e tornata casualmente alla memoria mentre, dopo aver pranzato, si stava parlando ancora di cibo (ma capita anche a voi!?!?!??).

Torta Tortello

Il ripieno è costituito dal ripieno dei tortelli maremmani che avevo già proposto anche in versione svestita. La pasta invece è una semplice pasta all'olio già pubblicata altrove nel blog poiché è diventata una delle mie ricette preferite.


Torta Tortello
Per la pasta:

Farina 350 g
Olio d'oliva g 70
Acqua fredda 150 ml
Sale

Per il ripieno:

350g Ricotta di Pecora
250g Bietola lessata e strizzata
50g Formaggio morbido misto pecora
1 uovo
Maggiorana
Sale
Noce moscata

Per la pasta riunire in una ciotola gli ingredienti tranne l'acqua. Mescolando con una forchetta iniziare adimpastare aggiungendo l'acqua poca alla volta. Ottenuto un panetto morbido, ma non appiccicoso, riporre la pasta in frigorifero avvolta in carta alluminio e lasciare riposare per 30 minuti.
Preparare il ripieno mescolando la ricotta con la bietola tritata finemente, l'uovo, il formaggio a cubetti, abbondante noce moscata, sale e la maggiorana secca sbriciolata.
Stendere i 2/3 della pasta in una sfoglia sottile e rivestire uno stampo di 28-30 cm di diametro. Riempire il guscio dipasta con il ripieno, stendere anche la pasta rimanente e chiudere la torta sigillando bene i bordi.
Cuocere in forno caldo a 170°C per circa 40 minuti: la pasta deve dorare levemente e il fondo apparire ben cotto.


Torta Tortello

21 comments:

  1. Che bontà questa torta salata!!!! Buona serata Laura

    ReplyDelete
  2. ieri sera ho mangiato gli gnudi...ma visto che di impasto me ne è avanzato... potrei preparare questa splendida torta!!!
    Che coincidenza!!!V

    ReplyDelete
  3. ...sì, purtroppo capita anche a me di parlare o di pensare al cibo di frequente...infatti non sono neppure le 9 di mattina ed eccomi qui a sognare questa torta tortello: da provare assolutamente. Grazie. Paola

    ReplyDelete
  4. Capita eccome di continuare a "mangiare" attraverso il racconto vicendevole di pietanze della memoria e non... Mi piace proprio tanto la tua torta salata, a partire dal nome! Cercherò di replicarla, grazie!

    ReplyDelete
  5. Deve essere veramente buona e pratica da fare. Buona giornata

    ReplyDelete
  6. Bellissimo questo tortello non tortello!!!

    ReplyDelete
  7. Parlare di cibo mentre si è seduti a tavola è una delle cose più comuni nei miei pranzi di famiglia ;D è prprio in quel momento che ci si scambia ricette o indirizzi di ristoranti!!
    Questa torta sembra davvero ottima, e andando verso la bella stagione può costituire un delizioso piatto unico
    bacione
    fra

    ReplyDelete
  8. eccome se capita... cibo e ricordi, che a vicenda si alimentano

    ReplyDelete
  9. buonissima senz'altro...e bello anche il nome della torta

    ReplyDelete
  10. Io mi ritrovo a parlare di cibo SEMPRE: prima, mentre e dopo i pasti!
    È una vita che non mangio una torta salata. Per me sola non le preparo mai. La luce che bacia questa torta è bellissima
    Un abbraccio
    Alex

    ReplyDelete
  11. @Laura... mi è piaciuta così tanto che l'ho subito rifatta!

    @Valentina... le coincidenze tra blogger sono molto frequenti e mi fanno sempre sorridere.

    @Paola... non dirlo a me: io penso al cibo già 5 minuti dopo la colazione!

    @Barbara... la bietola può anche essere sostituita dagli spinaci, nel caso non piaccia, però il risultato cambia.

    @Marta... è velocissima, la parte più rognosa è la pulizia della bietola.

    @Aiuolik... un tortello in crosta! :o)

    @Fra... ed è ideale per le scampagnate! Io ora starei sempre fuori casa, quando non piove ovviamente.

    @Elisabetta... drogate di cibo? :o) :o) :o)

    @Roberto... Potevo anche chiamarla "Torta della Zia Dede", ma Torta Tortello era più simpatico

    @Alex... questa è la prima torta che preparo per me e mio marito, ma in 2 è un po' difficile da finire... son 3 giorni che mangiamo solo quella a cena :o)

    ReplyDelete
  12. Proverò questa pasta all'olio, mi sembra così candida e delicata quella della tua torta che sono sicura mi piacerà.

    ReplyDelete
  13. Abbiamo inserito il vostro sito in Ricette 2.0, ritenendolo di ottimo livello: ci auguriamo possa essere cosa gradita.

    Se vuoi pubblicizzare la tua inclusione puoi mettere sul tuo sito uno dei banner che abbiamo realizzato per te. Li trovi alla pagina:
    http://www.ricette20.it/cucina/ricette20.cfm#banner
    Oppure direttamente su Picasa Web:
    http://picasaweb.google.it/merlinox/Ricette20#
    Per un uso ottimale dei banner ti consigliamo di salvarli presso il tuo hosting e non usare le immagini direttamente da Picasa.

    Se il nostro progetto ti piace e hai piacere di fare un post parlando di Ricette 2.0 te ne saremo molto grati. Siamo disponibili per ogni delucidazione, richiesta o proposta. Dopo aver scritto il post segnalacelo, lo inseriremo nella sezione "Rassegna Web".

    Grazie
    Riccardo - Ricette 2.0
    www.ricette20.it

    ReplyDelete
  14. @Mikkey... :o) il fascino del tortello :o)

    @Antonella... questa ricetta, trovata anni fa in rete, non la abbandonerò più. E' versatile, veloce e richiede ingredienti che ho sempre in casa. E' ottima per le classiche torte salate svuotafrigo!

    @Riccardo... grazie a te, ma mi prendo il tempo di leggervi. Devo capire cosa vuol dire "inserito il vostro sito in Ricette 2.0": se è un link per me va bene, se invece ingloberete i miei contenuti allora no, grazie.
    Disapprovo gli aggregatori che per essere indicizzati raccolgono contenuti qua e là vivendo della fatica che si fa invece ad alimentare un blog con dei contenuti.

    ReplyDelete
  15. @Staximo: diciamo che è un aggregatore che raccoglie molto molto poco (titolo più un centinaio di caratteri della descrizione), per massimizzare l'affluenza verso i vostri siti. Inoltre inserisce il blog in un motore di ricerca verticale.

    In ogni caso se vuoi ti rimuovo subito, non voglio forzare nessuno.

    Anzi mi scuso dell'inserimento, credevo fosse una cosa piacevole.

    ReplyDelete
  16. Chiedo venia, Merlinox sono sempre io Riccardo (ricette20)

    ReplyDelete
  17. @Riccardo... Grazie davvero, mi fa davvero piacere sapere di essere stata condsiderata, ma il mio obiettivo non è essere campione di visite quotidiane o fare milioni di visitatori al mese. Non so se a mia insaputa sono in qualche altro aggregatore, ma quando mi è stato chiesto ho sempre rifiutato.
    Per cui, se possibile, ti sarei grata se togliessi il mio blog dall'aggregatore. Grazie.

    ReplyDelete
  18. Con dispiacere procedo. Quando vuoi tornare bussa.

    ReplyDelete
  19. che nome simpatico...dev'essere davvero buona!

    ReplyDelete
  20. Anonymous30/1/14 06:21

    is essentially a coming together with a dispenser.

    This module add few amount, without weighing go through your achievement posting statements.
    gain trusty you attention your appendage is identical
    consequential to install the state. This is a way to
    realise all that you indispose. If you can't really Moncler Jas Moncler Jassen
    on your own corner. You can show both the condition and the occurrence of adipose tissue,
    you should no longer induce you to advantage and get a improve stack location other.

    You strength be option to try thing new. compel new strategies for putt in concert an equip

    ReplyDelete