27.7.08

Pesche troppo mature?

Sfogliatina alle Pesche

Vi ritrovate anche voi, come me, con troppe pesche mature in casa? Io ne ho tante, tutte mature e profumatissime, e non riesco a consumarle tutte "nature".
Ho trovato che il miglior modo di impiegarle (odio gli sprechi!) è quello di trasformarle in un dolcetto veloce.

Se poi nel freezer avanza una parte della produzione di pasta sfoglia home-made allora il gioco è fatto!
Pasta sfoglia + crema + pesche + nocciole creano una splendida combinazione. L'idea è versatile e si può giocare con altri tipi di frutta fresca, di frutta secca, con o senza crema per ottenere un dolce rapido con quello che si ha a disposizione.


Sfogliatine alle Pesche
x 6 sfogliatine
1 Pesca Noce
1 cucchiaio di Nocciole tritate grossolanamente
1 cucchiaio di zucchero di canna

Per la Crema:
1 bicchiere di Latte
1 Uovo
1 cucchiaio di Farina
2 cucchiai di Zucchero
1 pezzo di scorza di Limone


Preparare la crema mettendo in un pentolino l'uovo intero, lo zucchero e la farina. Mescolare bene e poi, sempre mescolando, versare il latte, poco alla volta per non creare grumi. Porre sul fuoco aggiungendo anche la scorza di limone e portare ad ebollizione continuando sempre a mescolare.
Stendere la pasta sfoglia e ritagliare 6 quadrati/rettangoli.
Tagliare la pesca in fettine sottili. Mescolare le nocciole con lo zucchero.
Spalmare un po' di crema su ogni pezzo di pasta sfoglia, disporvi sopra le fettine di pesca e poi cospargere il tutto con il mix di nocciole e zucchero.
Cuocere in forno per 10-15 minuto a 170°C.

Note:
  • un rotolo di pasta sfoglia corrisponde alla metà di uno dei tre panetti che si ottengono con la ricetta della pasta sfoglia.
  • la quantità di crema è superiore a quella necessaria per le sfogliatine ma non ho ricette per produrne in quantità minore! Per usarla tutta raddoppiare gli altri ingredienti ottenendo così 12 sfogliatine.


Vizualizza versione stampabile...

4 comments:

  1. Ottima idea, le pesche quando fa così caldo maturano subito, grazie!

    ReplyDelete
  2. Ne ho anch'io in casa ma sono ancora sode. Quando sono molto mature preparo il Bellini. Ma questa preparazione mi piace ed è veloce. Grazie

    ReplyDelete
  3. Effettivamente le pesche si prestano sempre alla creazione di dolcetti veloci e sfiziosi (a me piace caramellarle e sbriciolarci sopra gli amaretti). Menomale!!!!
    Un abbraccio
    Fra

    ReplyDelete
  4. @Ady... e poi se capita di acquistare le pesche nella grande distribuzione appena si portano a casa iniziano a marcire. Probabilmente le conservano a temperatura così bassa che il passaggio al caldo di casa le fonde!

    @Alex... Bella idea il Bellini, le bevande, nella mia mente/database, non rientrano nella categoria ricette e così non le considero mai. Grazie :o)

    @Fra... che buone fatte al forno con gli amaretti. La mia mamma le faceva spesso ma ora sono anni che non le mangio.

    ReplyDelete