14.5.15

Cavolfiore Viola alla Siciliana

Cavolfiore alla Siciliana

La primavera è bellissima: il caldo, i fiori, le fragole e gli asparagi... ma segna anche la fine della stagione dei cavoli, che amo tanto. A dire il vero, grazie alla grande distribuzione si possono trovare le verze anche a ferragosto, ma a meno di raptus irrefrenabili, preferisco mangiare frutta e verdura di stagione.
Voglio però annotarmi questa ricetta per il prossimo inverno e per quando riuscirò a ritrovare questo cavolfiore così delicato, che dalle mie parti non è molto diffuso.


Cavolfiore alla Siciliana

L'ho chiamato "cavolfiore alla siciliana", ma in realtà non ho fatto molte verifiche per accertarmi se è davvero una ricetta diffusa sull'isola. Io l'ho assaggiato da mia madre che ha avuto la ricetta dalla mamma del suo fruttvendolo di fiducia: entrambi siciliani d.o.c. :o)


Cavolfiore Viola alla Siciliana

1 Cavolfiore Viola
1/2 vasetto di Olive Nere denocciolate
1 Cipolla piccola
1 bicchiere di Vino Rosso
opzionale: un po' di salsiccia fresca
Sale, Pepe, Olio e.v. di Oliva

Tritare la cipolla e farla appassire in un po' di olio di oliva. Lavare il cavolo e dividerlo in cimette.
Se si sceglie la versione carnivora: sbriciolare la salsiccia e unirla alla cipolla per farla rosolare a fiamma vivace, senza bruciare la cipolla.
Unire il cavolo e, mescolando, attendere che inizi a sfrigolare. Versare il vino e fare evaporare l'alcool. Coprire il tegame e lasciare cuocere lentamente, mescolando ogni tanto.
Verso fine cottura unire le olive spezzettate, regolare di sale e pepe. Terminare la cottura e servire.

No comments:

Post a Comment