10.3.13

SoW 9: WBD e il Pane Cafone

Pane Cafone

Puntata di Seen On (the) Web un po' anomala questa settimana: nessuna ricetta vista in rete, ma una che in questi ultimi due mesi ho fatto e rifatto quasi tutte le settimane.
Ma prima di passare alla ricetta vorrei segnalare che il primo di Aprile torna l'appuntamento con il World Bread Day. Le nostre ricette saranno un augurio per la nuova casa di Zorra.

Per rimanere in tema la ricetta è quella del Pane Cafone delle sorelle Simili. E' un pane abbastanza facile fatto con Lievito Madre, ma che richiede tempo per la lievitazione. Per cui bisogna organizzarsi, io mi regolo così:
  • venerdì ore 17:00 : rinfresco del lievito madre che ho in frigorifero
  • venerdì ore 20:00 : primo rinfresco della ricetta del pane
  • venerdì ore 23:00 : impasto e formatura
  • sabato ore 10:00: cottura

Pane Cafone


Pane Cafone delle sorelle Simili

Per il rinfresco

180g Lievito Madre rinfrescato da 3 ore
90g Farina
45g Acqua

Sciogliere il lievito con l'acua, aggiungere la farina ed impastare. Lasciare lievitare 3 ore.

Per l'impasto

tutto l'impasto precedente
850 gr farina di manitoba
500 gr circa di acqua
25 gr sale

Come prima sciogliere il lievito con l'acua, aggiungere la farina ed impastare a lungo battendo l'impasto sul tavolo fino a quando sarà elastico. Lasciarlo riposare coperto a campana per 30 minuti.
Riprendere l'impasto dividerlo in due parti uguali. Per ogni pezzo formare un filone stretto, metterlo perpendicolare e arrotolare nuovamente a filone stretto. Lasciare riposare 15 minuti quindi formare due palle semplicemente ripiegando sotto le due punte e arrotondando un pochino. Mettere 2 strofinacci su una teglia, mettere una forma di pane in ognuno, ricoprire con i lembi e poi con pellicola lasciandola morbida per consentire al pane di crescere. Lasciare lievitare 8-10 ore.
Riscaldare il forno a 220°C, ribaltare delicatamente le forme di pane sulle teglie e metterli in forno. Abbassare il forno a 200°C e cuocere per circa 40 minuti.

Si possono cuocere anche con il metodo della pentola come per il Pane Senza Impasto con un risultato migliore per quello che riguarda la crosta. Nella foto che segue a sinistra cottura tradizionale, a destra cottura nella pentola
Cotture a Confronto


6 comments:

  1. Replies
    1. Elena... le ricette delle sorelle Simili sono una certezza!

      Delete
  2. Replies
    1. Ciao Sandra... il pane è un buon mix di consistenze tra compattoe soffice: a noi piace molto

      Delete
  3. che voglia di pane fatto in casa! ci riuscirò questo fine settimana?
    ciao!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Certo che ce la farai è solo questione di organizzazione e pazienza... io questo w-end invece non ce la farò a preparare il pane, ma spero di riuscire a fare qualche bisgotto del lagaccio: sono rimasta senza!!!!

      Delete