15.3.13

Focaccia alla moda di Recco

Focaccia alla moda di Recco
QUna ricetta famosa, che porta la firma rassicurante delle sorelle Simli e che si trova già ampiamente in rete. Ma per fare in modo che non sfugga a nessuno la pubblico anche io.


Ultimamente ho sfogliato spesso il loro libro e questa ricetta continuava a passarmi sotto gli occhi, ma è da anni che sono indecisa e non l'ho mai provata per paura. Avevo paura di un fallimento, perchè una ricetta così tradizionale mi intimoriva per la sua semplicità e credevo che nel forno di casa non sarebbe riuscita bene.
Mi sbagliavo.
Come riproduzione casalinga è ottima e la quantità di stracchino prevista dalla ricetta, anche sembra poca, per me è giusta... ti lascia il desiderio di mangiarne ancora :o)



Focaccia alla moda di Recco
dal libro "Pane e Roba Dolce" delle sorelle Simili
Per la pasta:

250g Farina 00
125g Acqua
25g Olio di Oliva
1/2 cucchiaino Sale fino

Per il ripieno:

300g di stracchino
1 o 2 cucchiai di Latte

In una ciotola versare la farina, fare una cavità al centro e mettervi gli altri ingredienti, impastare velocemente, prima in ciotola e poi sulla spianatoia: risulterà un impasto morbido. Dividere la pasta in due filoncini, disporli in una teglia e sigillarla con pellicola trasparente. Lasciarli riposare 20-30 minuti.
In una ciotolina lavorare il formaggio con una forchetta, se è troppo denso aggiungere un po' di latte e lavorarlo bene per renderlo cremoso.
Stendere uno dei filoncini molto sottile formando un rettangolo di circa 30x40cm e trasferirlo su una teglia coperta di cartaforno. Spalmare lo stracchino sulla pasta lasciando liberi i bordi. Stendere anche il secondo filoncino come il primo e ricoprire la torta sigillando bene i bordi premendo con la forchetta.
Pennellare con un po' di olio e fare delle aperture strappando la pasta con le mani, con la punta del coltello oppure anche con le forbici, ma facendo in modo che i buchi siano ben aperti.
Cuocere in forno a 200-220°C per circa 15-20 minuti.


Focaccia alla moda di Recco

6 comments:

  1. E ci credo.. verrebbe voglia di mangiarla fino a che non è finita!! Complimenti e un abbraccio :))

    ReplyDelete
  2. Huuuuummmm!!!!
    Copiei a receita e vou correndo para fazê-la... FUI!!!!
    Espero sua visita. Beijos Márcia (Rio de janeiro - Brasil)

    http://decolherpracolher.blogspot.com

    ReplyDelete
  3. non potevi più aspettare! :-) la ricetta che ho io è un po' diversa, devo provare anche la tua! grazie per lo spunto!

    ReplyDelete
  4. magari non leggerissima, ma ...che buona! sarebbe un'ottima merenda in questo momento!

    ReplyDelete
  5. Cara Sta xismo! Sto cercando nel tuo blog la ricetta della focaccia con le cipolle... ma non la trovo più... io la farei in un modo ma non so se cuocere prima le cipolle o meno e volevo vedere come l'avevi fatta tu... ma è sparita!
    Sapresti indicarmela? grazie!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Monica! ti riferisci alla focaccia pugliese con le cipolle? è qui: http://www.lospaziodistaximo.com/2011/05/focaccia-pallida.html

      Delete