13.1.13

SoW 2: Pan di Spezie

Pan Di Spezie
In questa settimana il tempo è volato! E forse è stata la settimana più faticosa dell'anno :o) Tutti sono tornati al lavoro e ogni cosa sembra essere urgentissima. Ma piano piano le cose si metteranno in fila e i ritmi torneranno accettabili... almeno spero!!!
Come potrete immaginare non c'è stato molto tempo per girovagare nel web e selezionare quelle più interssanti, però vorrei segalarvi il blog "La Cuisine de Bernard". Mi è piaciuto così tanto, che ho provato la ricetta del Pan di Spezie lo stesso giorno che l'ho trovato... e il giorno dopo ho fatto la Carbonade Flamande sempre seguendo una sua ricetta!!!

Il Pan di Spezie è sicuramente il più buono che io abbia mai preparato, anche se ho dovuto adattare la lista degli ingredienti a quello che riesco a trovare qui.
Il titolo originale della ricetta è "Le Pain d'Epices de Reims" e di seguito vi riporto la traduzione con i miei aggiustamenti.
La foto è ancora Natalizia... le spezie utilizzate ne richiamano l'atmosfera ormai passata...


Pan di Spezie

300g Farina di Segale
150g Farina bianca
250g Latte intero
450g Miele di Castagno
30g Zucchero di Canna
2 cucchiai Olio e.v. di Oliva
2 cucchiaini da caffè di Bicarbonato
1/2 cucchiaino di Sale
Spezie:
1 cucchiaino Zenzero
1/2 cucchiaino Cannella
1 cucchiaino Spezie Miste per Speculoos

In un pentolino mettere a scaldare latte, miele e le spezie. Portare ad ebolizione poi spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.
Imburrare ed infarinare uno stampo grande da plumcake. Scaldare il forno a 150-160°C.
Quando il composto latte-miele è a temperatura ambiente, versare in una ciotola le farine con lo zucchero, il sale e il bicarbonato. Unire l'olio e iniziare a mescolare.
Unire il composto di latte e miele e mescolare bene fino a quando non ci saranno più grumi.
Versare l'impasto nello stampo e cuocere in forno per circa 1 ora. Fare la prova dello stecchino per verificarne la cottura: se lo stecchino esce dal dolce pulito e asciutto il Pan di Spezie è pronto.
Togliere il dolce dallo stampo, avvolgerlo prima con cartaforno e poi nella pellicola trasparente, affinché non perda umidità. Lasciarlo raffreddare.


Pan Di Spezie

La prossima ricetta che proverò, sempre dallo stesso blog, ha un nome davvero curioso... l'Assassin :o)

10 comments:

  1. molto bello questo pain d'epices, mi invoglia molto, e anche il blog segnalato. Buon anno!

    ReplyDelete
    Replies
    1. @FrancescaV... nel blog di Bernard ci sono ricette bellissime, mi chiedo come ho fatto a non scoprirlo prima!!!!

      Delete
  2. Buon anno e buonissimo il tuo pan di spagna!

    ReplyDelete
    Replies
    1. @lapiubelladitutte... buon anno anche a te!

      Delete
  3. Buonissimo il tuo pain, dovrò provare a rifarlo!
    Ho pubblicato una mia intervista a Fabio Picchi del Cibreo ... passa è molto interessante!
    http://architettandoincucina.blogspot.it/2013/01/1-appunti-di-toscana-fabio-picchi.html

    ReplyDelete
    Replies
    1. @Sabrina... grazie per avermi scritto, passo a leggere.

      Delete
  4. é tra i miei preferiti, confermo la sua bontà...ora vado a conoscere il blog e buon anno a te anche se in ritardo!


    ReplyDelete
    Replies
    1. @Patrizia... Buon Anno! Spero che il blog che ho scovato ti piaccia, sono molto incuriosita dalle ricette che mi sembrano molto ben spiegate.

      Delete
  5. ho provato diverse ricette del pain d'epices ma il problema è che si cuociono esternamente troppo rapidamente, ho provato coprendo con carta alluminio e poi toglierla verso la fine e funziona un po' meglio, usi forno ventil o statico? complimenti per il blog che seguo spesso.

    ReplyDelete
    Replies
    1. @Anna... ho usato il forno statico, perchè non sono molto brava ad usare la funzione ventilato.
      Il dolce risulta indubbiamente molto scuro a causa della farina, del miele e dello zucchero, però non era "bruciacchiato".
      Ho dovuto fare la prova stecchino perchè se mi fossi basata solo su colore e profumo l'avrei tolto ancora parzialmente crudo :o)
      Grazie per avermi scritto!

      Delete