8.7.12

Sono un blog ad impatto Zero... o quasi

Immagine rimossa


a seguito di questa mail ricevuta a Settembre 2014:
Gentile blogger,
mi chiamo Giorgio Gnoli e la contatto per conto di DoveConviene, la piattaforma online specializzata nell’erogazione di volantini digitali in Italia e nel mondo.
Le scrivo perché all’interno del suo blog sono stati rilevati da Google dei link innaturali che, non per sua colpa, ci hanno portato ad una penalizzazione manuale.
Mi scuso perché in passato siamo stati noi stessi a contattarla per promuovere l’attività Co2 neutral che, a distanza di mesi, è stata giudicata negativamente dai motori di ricerca.

Sono pertanto a chiederle se per favore può rimuovere i link che rimandano alle nostre pagine dal suo sito, in particolar modo quelli che puntano alle pagine volantino (se presenti) e quelli con il banner


Grazie a Doveconviene.it con questo post verrà piantato un albero. L'intento è quello di compensare le emissioni di CO2 del blog rendendolo ad impatto zero.

Aderisco volentieri all'iniziativa "Carbon Neutral", anche se sono un po' scettica: non so se un solo albero può bastare a compensare tutte le attività del blog, che vanno dagli spostamenti per gli acquisti alimentari, all'uso di fornelli e forno, all'acquisto di tutto il materiale per tavola e foto... E tutto questo mentre io respiro :o)

Di seguto riporto le informazioni precise fornite dal sito...


L'iniziativa è molto semplice: per ogni blog che aderisce al progetto DoveConviene pianta un albero la cui produzione di ossigeno andrà a compensare le emissioni di anidride carbonica prodotte dal mio sito.

Forse non tutti sanno che in media un sito internet si fa carico ogni anno dell'emissione di 3,6 kg di CO2, a fronte di ciò invece un albero è in grado di assorbirne fino a 5 kg all'anno. Il bilancio finale è a favore dell'ossigeno, il mio blog ne guadagna, l'ambiente ne guadagna e con lui tutti noi.

DoveConviene tramite l'attività di distribuzione di volantini in formato elettronico si sta facendo portavoce di una nuova tendenza mirata alla diminuzione dell'utilizzo e spreco di carta per scopi pubblicitari. Tutti i più popolari e diffusi volantini, come quelli di Conad, Grancasa, Esselunga, sono ora disponibili anche online, consultabili al pc ma anche tramite apposite applicazioni per iPhone, iPad e Android.

In 12 mesi di attività sono stati già piantati più di 1.000 alberi, ma l'iniziativa non si ferma qui e per i prossimi mesi la sfida lanciata è ancora più ardua: piantare altri 1000 alberi entro la fine di agosto. Se l'intento riuscirà altri alberi verranno aggiunti al computo totale come premio per le attività dei blogger italiani.

Per chi vuole approfondire nel dettaglio sull'iniziativa è a disposizione il sito: http://www.iplantatree.org/home


1 Blog = 1 Albero... come funziona?

Come fa 1 albero a neutralizzare la produzione di CO2 del tuo blog?
Quanta CO2 produce il mio blog? Secondo il Dr. Alexander Wissner-Gross, attivista ambientale e fisico di Harvard, un sito web produce una media di circa 0,02 g di CO2 per ogni visita. Assumendo 15.000 pagine visite al mese, questo si traduce in 3,6 kg di CO2 l'anno. Questa produzione è legata soprattutto al funzionamento dei server.
Quanta CO2 viene assorbita da un albero? Dipende da diversi fattori, ma la Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) calcola che un albero assorba ogni anno in media circa 10kg di CO2. Noi consideriamo prudentemente 5kg l'anno per ogni albero.



Un albero neutralizza le emissioni di CO2 delblog, per 50 anni! Come mostra il conto sopra indicato, il blog produce almeno 3,6kg di CO2 l'anno, un albero ne elimina 5 e vive in media 50 anni! Aiutandoci a piantarne uno, insomma, puoi continuare a scrivere sul tuo blog per il prossimo mezzo secolo!



No comments:

Post a Comment