14.3.10

Tagliolini Autunno-Inverno

Tagliolini alle Castagne con crema di Cavolfiore Romanesco
Qui la primavera sta iniziando ad annunciarsi! Ci sono state ben 2 giornate consecutive di sole, con le temperature che nel pomeriggio iniziano ad alzarsi. La mattina però è ancora un po' freddino e ci ricorda che l'inverno è ancora in agguato.
Sono felicche inizino le giornate più lunghe e che finalmente si possa stare un po' fuori senza inernarsi. Però non rimpiango nemmeno l'inverno che è passato. Qui, fortunatamente non ci sono stati disastri dovuti al maltempo, solo disagi che hanno fatto brontolare molti. Probabilmente non siamo più abituati, sia mentalmente sia come organizzazione, agli inverni freddi e con la neve, salvo poi brontolare che "non ci sono più gli inverni di una volta" quando si presenta un inverno mite.

Per cui sono contenta ci sia stato un inverno come si deve, anche se i disagi da sopportare sono stati parecchi: sveglie anticipate per la paura di trovare le strade impraticabili per andare al lavoro, guida ai 20 all'ora, posticipazione di molti impegni per l'impossibilità di spostarsi... e così via. Ma spero che ora le nevicate siano finite.
Per iniziare a salutare l'inverno che ci sta abbandonando ho pensato ad un primo rivolto ancora al passato con le castagne in forma di farina e il cavolfiore romanesco (grande amore di quest'inverno).


Tagliolini alle Castagne con crema di Cavolfiore Romanesco
x 4 persone

50g Farina di Castagne
170g Farina 00
2 Uova
1 Cavolfiore Romanesco piccolo
1 spicchio di Aglio
2 Acciughe sotto sale
Olio E.V. di Oliva
Sale e Pepe

Preparare la pasta: mettere da parte una piccola quantità di farina bianca. Sulla spianatoia fare la fontana con la rimanente farina bianca mescolata alla farina di castagne. Rompere al centro le uova, sbatterle con una forchetta e amalgamare la farina. Iniziare ad impastare e se la pasta fosse troppo morbida aggiungere la farina messa da parte.
Stendere la sfoglia, lasciarla asciugare un po' poi tagliare dei tagliolini.
Per il condimento: pulire e cuocere a vapore il cavolfiore in modo che sia ancora croccante e di un bel verde brillante.
In una padella rosolare lo spicchio di aglio tagliato a meta con l'olio, togliere la padella dal fuoco ed eliminare l'aglio. Aggiungere le acciughe dissalate e diliscate e farle sciogliere nell'olio caldo.
Porre a bollire abbondante acqua salata.
Rimettere la padella sul fuoco e aggiungere il cavolfiore farlo rosolare nell'olio e schiacciarlo con una forchetta conservando eventualmente alcune cimette per la decorazione.
Cuocere i tagliolini nell'acqua bollente, scolarli con un forchettone e passarli nella padella con la crema di cavolfiore. Aggiungere acqua di cottura mentre di ripassano in padella i tagliolini poichè assorbono molti liquidi.
Servire i tagliolini con una abbondante spolverata di pepe


Tagliolini alle Castagne con crema di Cavolfiore Romanesco

3 comments:

  1. Buoni e cremosi...complimenti...da provare...buona Domenica

    ReplyDelete
  2. Troppo bella questa pasta! Con la farina di castagne avrà assunto un gusto davvero unico, ed il condi,endo leggero ma saporito ci sebra perfetto!
    un piatto da copiare!
    baci baci

    ReplyDelete
  3. Cose sagge quelle che hai detto!Ora eprò salutiamo la primavera alle porte(speriamo) con questa splendida pasta!Bacione

    ReplyDelete