16.7.09

Cogliere l'occasione con una Torta

Bakewell Tart
Domenica, mentre preparavo il necessario per la cena con alcuni amici mi sono resa conto di avere un po' di tempo morto.
Già che ero in cucina mi sembrava sciocco abbandonare tutto per dedicarmi ad una attività completamente differente e così ho iniziato a pensare a qualcosa d'altro da cucinare.

Per la cena avevo già previsto tutto, anzi, forse pure troppo e allora ho iniziato a pensare ad una ricetta che mi sarebbe piaciuto provare.
Avendola vista di recente e dato che il forno era caldo (grazie alle fresce temperature ormai un ricordo!) non ho avuto dubbi: Bakewell Tart!!!
Questa torta-crostata coperta-pudding è stata oggetto della sfida di giugno del gruppo virtuale "Daring Bakers".
Mi ricordavo anche delle graziose tartellette realizzate da Cindystar: anche io, come lei, prima di domenica non avevo mai realizato la "crema" frangipane!
Bakewell Tart
Il suo risultato direi che è decisamente migliore del mio, ma il sapore era comunque paradisiaco!!!


Bakewell Tart
dal blog di Cindystar


1 dose Pasta frolla (1/3 del totale della ricetta di Adriano)
1 vasetto Marmellata di Lamponi
Mandorle a Scaglie
Farina

Frangipane:

125g Burro morbido
125g Zucchero a Velo
125g Farina di Mandorle
30g Farina 0
3 Uova
Vanillina


Stendere la pasta frolla in un disco sottile e abbastanza grande per foderare uno stampo da crostate di 26 cm di diametro, imburrato e infarinato.
Scaldare brevemente la marmellata e stenderla in modo uniforme sul fondo del guscio di pasta frolla. Porre lo stampo in frigorifero mentre si prepara il ripieno.
Montare a crema il burro morbido con lo zucchero a velo: utilizzare la planetaria o uno sbattitore elettrico poiché richiede un po' di tempo. Il risultato deve essere soffice e bianco.
Aggiungere poi un uovo alla volta, continuando a montare, lasciando che si amalgami bene prima di aggiungere il successivo.
Si otterrà una massa dal'aspetto granuloso, ma come dice Cindy: niente panico!
Aggiungere la vanillina e montare ancora per 30 secondi. Aggiungere quindi anche la farina 0 e quella di mandorle amalgamando con delicatezza.
Estrarre lo stampo dal frigorifero e versarvi la crema frangipane.
Cuocere in forno a 170-180°C (150-160°C per il forno a gas) per circa 30 minuti. Quando mancano 5 minuti al termine cospargere la torta con le lamelle di mandorla e continuare la cottura.

Bakewell Tart

15 comments:

  1. Anch'io non ho mai fatto la crema frangipane!!!!
    Tutta la mia invidia per quella graziosissima alzatina

    ReplyDelete
  2. Non ho mai provato questa crostata torta o come la vogliamo chiamare, ma adoro il frangipane, adoro la marmellata di lamponi, quindi dev'essere fenomenale...e come viene shickosa....

    ReplyDelete
  3. Ciao! bè...ottimo modo per impiegare il tempo! e sicuramente avrai ottenuto un successone!
    come prima volta con la crema frangipane..ci sembra perfetta!
    baci baci

    ReplyDelete
  4. ciao, ma che meraviglia questa torta, sembra davvero buonissimaaaaa, complimenti.

    ReplyDelete
  5. Sta crema mi frulla in testa da un po'..deve essere divina!!!
    Bravissima, torta superlativa!

    ReplyDelete
  6. annaggia... mi feci venir voglia.. :( ma mica si fa così !!!
    copio e mi sbizzarro ... :)

    ReplyDelete
  7. Mai fatto la frangipane, ma l'ho assaggiata in una crostata di frutta fresca: frolla, frangipane, crema pasticera e frutta, favolosa. Quindi non ho dubbi che anche questa sia paradisiaca! Grazie e buon fine settimana!

    ReplyDelete
  8. Siamo in tante a non aver mai provato la crema frangipane, ha un aspetto favoloso. Mi ripeto, ma la luce delle tue foto è splendida. E quest'alzatina con la campana di vetro lo è ancor di più.

    Un bacione
    Alex

    ReplyDelete
  9. Buona la crema frangipane...

    ReplyDelete
  10. @Lydia... prova la frangipane perchè merita davvero, amagari quando è un po' più freschino :o)

    @Mika... hai ragione: ha un aspetto molto elegante

    @Manu e Silvia... il successo c'è stato, ma non alla cena: ho dato agli invitati la doggiebag con la torta per la colazione! :o)

    @Betty... sì, è golosissima

    @Saretta... grazie :o)

    ReplyDelete
  11. @Loste... lieta di averti tentato!!!

    @Barbara... visti gli ingredienti immaginavo che la frangipane fosse buona, ma hai ragione tu: è paradisiaca!

    @Alex... sai che allora devo essere fortunata: la luce delle foto è quella natruale di casa mia :o)
    L'alzatina ha in effetti una buona resa coreografica...anche se è dell'IKEA!!!

    @Dolcienonsolo... buonizzima!!!

    ReplyDelete
  12. Ho scoperto la crema frangipane da un anno buono, ed e' davvero un passepartout per le tartes e simili!
    Questa deve essere davvero buona, e la foto, e' stupenda, davvero, pulita e calda al tempo stesso :)

    ReplyDelete
  13. Devo provarla assolutamente! Buona serata Laura

    ReplyDelete
  14. @Ciboulette... adesso che l'ho provata farò sicuramente una tarte alle pere che mi intimoriva un po' proprio per la frangipane.

    @Laura... concordo!

    ReplyDelete
  15. Che meraviglia questa torta!
    Mi ha fatto venire voglia di provare a fare la frangipane!

    ReplyDelete