4.4.09

Kitchen Project: il portatazze

Kitchen Project: Il Portatazze

La cucina è il luogo dedicato alla preparazione dei cibi ed il punto di riferimento principale della casa. Per questo motivo ci penso spesso e oltre a pensieri organizzativi ogni tanto mi vengono in mente nuovi progetti / acquisti.
Sono almeno 2 anni che desidero avere un portatazze e che penso a come realizzarlo.

Devo avere visto Anne che ne ha realizzato uno utilizzando una pala da fornaio (non ritrovo il post, al momento) e me ne sono innamorata. Avere un portatazze in cucina è diventato indispensabile.
Innanzitutto bisogna avere chiaro quale è lo "scheletro" essenziale di un portatazze: un supporto a cui sono fissati dei ganci, ai quali si appendono i manici delle tazze.
Volevo che avesse un aspetto rustico e ho cercato in vari mercatini per scovare qualcosa che si adattasse alla mia idea. Ero decisa a ridare vita ad una vecchia anta di una persiana, ma nemmeno su eBay ho trovato quello che faceva al caso mio.
A forza di pensare pochi mesi fa è arrivata l'illuminazione geniale: bastava rendere antica una tavola standard di abete acquistata in qualsiasi negozio di materiale per fai-da-te.
Poi altra idea: i ganci, invece che in acciaio by ikea, sarebbero stati in ferro battuto. E' bastato dare il modello all'artigiano e dopo poche settimane ecco pronti 12 bellissimi ganci.
Mi sono quindi ricordata di un trompe l'oeil visto su una rivista che probabilmente era ancora presente nella libreria. L'articolo della rivista proponeva la realizzazione, tramite decoupage, di una scaffalatura di libri: soggetto assolutamente non adatto alla cucina. Molto più adatte invece le attrezzature per tea e caffè: teiere, tazze, filtri, scatole e bustine di tea, zucchero, macinini e così via.
Tutti questi oggetti sarebbero stati disposti su più ripiani e ad ogni ripiano sarebbero stati fissati due ganci per dare l'idea di un pensile senza anta.
Per fortuna la realizzazione ha richiesto molto meno tempo della fase di progettazione!
Ora le mie tazze/mug sono in bella mostra e non rischiano più di rompersi cadendo dalle torri fatte per farle entrare nei pensili stipati.

Kitchen Project: Il Portatazze

"E con la polvere? come la mettiamo?!!?!?!??" ha subito commentato mia madre in visita. Semplice: una sciacquatina sotto l'acqua prima dell'utilizzo e si è a posto :o)

Kitchen Project: Il Portatazze

9 comments:

  1. Anch'io ne vorrei tanto uno... il problema è trovare un buco libero in cucina!

    ReplyDelete
  2. @Elisabetta... non hai nemmeno 20 cm. larghezza per 1 mt di altezza???
    Il mio è incastrato tra porta e colonna frigo... sembrava impossibile farcelo stare! :o)

    ReplyDelete
  3. Ma che bello!!!! Lo voglio anche io ;-) Laura

    ReplyDelete
  4. un capolavoro....ma lo fai anche su ordinazione,perchè le mie pile di tazze ormai gareggiano con i grattacieli di NY!!! ;D
    Un bacione
    fra

    ReplyDelete
  5. io non ho tazze con manico, ma complimenti per il progetto

    ReplyDelete
  6. @Laura... se vuoi ti faccio uno schemetto con le misure precise, così puoi rifarlo tale e quale :o)

    @Fra... niente portatazze on demand, sorry :o) Però è una idea interessante da valutare: credi che sopravviverei con un business basato sui portatazze? :o)

    @Comidademama... niente tazze col manico? io invece le comprerei tutte: da quelle che costano 1 euro a quelle da 50€. Però non ho lo spazio per alloggiare altri portatazze!

    ReplyDelete
  7. Ma e' davvero bellissimo!!! E idea di gancetti assolutamente da copiare ;) Anche io ultimamente sono patita di fai da te, ed apprezzo ancora di piu' la fantasia e manulaita' dei altri. Complimenti! :)

    ReplyDelete
  8. @Ela... l'artigiano mi ha fatto i ganci in ferro battutto tali e quali al modello che gli avevo portato, tanto che le misure iniziali che avevo preso erano perfette.
    Ultimamente sono molto orientata al fai-da-te, infatti sto trascurando molto la cucina. Vorrà dire che ogni tanto pubblicherò i lavoretti che faccio al posto delle ricette :o)

    ReplyDelete
  9. Anonymous7/7/11 13:42

    BELLO BELLO BELLO!!!!!!!!!!!! :)

    ReplyDelete