17.1.09

Oggi il mondo celebra il Risotto alla Milanese

Risotto alla milanese
Oggi centinaia di Chef, Ristoratori e professionisti del cibo hanno accolto l'appello del ITCHEFS-GVCI che, nella giornata mondiale dedicata alla cucina italiana, ha invitato tutti a preparare un piatto Italiano per eccellenza: il Risotto alla Milanese.
L'anno scorso era stato il turno della Pasta alla Carbonara e io mi sono lasciata sfuggure l'evento. Quest'anno non ho voluto mancare, anche se non appartengo alle categorie coinvolte dal GVCI.

Oltretutto non sono nemmeno milanese, per cui non ho nessuna ricetta autentica.
Per ispirarmi ho sfruttato la ricetta pubblicata sa Stefano Bonilli all'interno del post in cui ha invitato tutti a celebrare questa giornata a Roma.

Risotto alla milanese

Devo dire che, in attesa di assaggiarne uno autentico, questo è il miglior risotto alla milanese che io abbia mai mangiato :o)


Risotto alla Milanese
x 4 persone
320g Riso Carnaroli
1 Cipolla Bianca
1 Ossobuco di Manzo tagliato spesso (3-4 cm)
1 bustina di Zafferano
Parmigiano Reggiano a piacere
Vino Bianco
Acqua
Olio e.v. di Oliva
Sale

In un tegame fare fondere la cipolla in poco olio senza soffriggerla. Alzare la fiamma e adagiare nel tegame l'ossobuco. Rosolarlo da entrambi i lati facendo attenzione a non bruciare la cipolla.
Sfumare con poco vino bianco, lasciare evaporare l'alcol, abbassare la fiamma e incoperchiare. Portare la carne a cottura, servirà almeno 1 ora.
Togliere la carne dal tegame lasciando però il midollo, che andrà sbriciolato. Aggiungere il riso e farlo tostare fino a quando apparirà traslucido. Versare l'acqua bollente, quanto basta per coprire a filo il riso.
Portare il riso a cottura, aggiungendo altra acqua, ma mantenendolo abbastanza asciutto. Quando il riso è quasi cotto diluire lo zafferano in un mestolino di acqua bollente e aggiungerlo al riso.
A cottura ultimata spegnere la fiamma e mantecare con il formaggio (io ne ho usato poco).

Risotto alla milanese

Vizualizza versione stampabile...

7 comments:

  1. Ecco, io come al solito avevo letto le cose a metà e avevo capito che fosse il risotto day in generale, non di quello alla Milanese nello specifico. Cmq almeno un risotto ieri l'ho mangiato.
    Devo dire che quello alla Milanese non mi ha mai fatto impazzire più di tanto, ho bisogno di qualche verdura nel riso o di un altro ingridiente che la faccia da padrone nel piatto.

    Molto bella la foto con la forchetta messa a fuoco.
    Buona domenica
    Alex

    ReplyDelete
  2. Anonymous18/1/09 18:52

    Oggi ho fatto il daino con la tua ricetta per il camoscio che in realtà era un capriolo... fantastico!
    Unica differenza l'ho lasciato marinare una ventina di ore anzichè 12, e la carne, che inizialmente aveva un odore fortissimo, ha perso quasi tutto il selvatico ed è venuto uno stracotto buonissimo, grande successo. Grazie per la tua ricetta!
    Valentina

    ReplyDelete
  3. come al solito precisissima nelle descrizioni evento+piatto.Eccellente sei!
    bacione

    ReplyDelete
  4. un premiuzzo por tigo!

    ReplyDelete
  5. sono stata a Milano diverse volte e non ne ho mai approfittato per provare un vero risotto alla milanese, cosi' ora mi sentirei un po' spaesata a provarci, ma l'iniziativa e' interessante e ti ringrazio anche per la segnalazione dell'evento che sta organizzando il papero giallo!

    Guardare le tue foto e' sempre piu' piacevole :)
    Ciao!piu;

    ReplyDelete
  6. Presente! Al risotto day a roma! Tra l'altro credo che, quella lì, sia la versione eseguita dallo stesso santin, classica... che poi, se non lo fa classico lui il risuttin!!! E mentre la sottoscritta va a leggersi un certo post qui sotto, decisamente istruttivo... che ne diresti di pensare a qualcosa di povero, ma bello? Accetti la sfida? :-))) N.

    ReplyDelete
  7. @Alex... a me piace lo zafferano e il riso... messi insieme ne mangerei fino a scoppiare.
    per la foto: sto studiando i consigli di Helen ;o)

    @Valentina... Grazie a te per averla provata!

    @Saretta... forse in un'altra vita ero uno schedario :o)

    @Fede... grazie per il premio ma non ce la faccio a star dietro a premi e meme.

    @Ciboulette... ma anche io non ho mai assaggiato un riso "vero" alla milanese. Forse la mia versione penso farà inorridire i milanesi doc, ma a me è piaciuto molto.

    @Precisina... tu sei fortunata ad aver potutomangiare un riso alla milanese doc! per il concorso grazie per l'invito, ma non so, sono agli sgoccioli e con il tempo a disposizione per cucinare già ipotecato :o(

    ReplyDelete