9.12.08

Una decorazione non commestibile

In questo giorni non mi sono cimentata in preparazioni culinarie Natalizie ma, come da tradizione, l'8 Dicembre viene dedicato alla costruzione dell'albero e del Presepe.
Oltre a questi però mi piace decorare un po' la casa e così compaiono ghirlande alle porte, oggettini in legno e/o ferro colorato appesi qua e là. Angioletti spuntano dalle tende e anche i mobili seriosi vengono ingentiliti con lustrinie nastri.

Dopo un po' di anni di "arte messa da parte" mi sono voluta cimentare nuovamente con il decoupage.
Ebbene sì: la cucina non è il mio unico hobby, anche se è sicuramente quello che preferisco.
Non appena procurati gli ingredienti di questa ricetta mi sono resa conto di quanto mi sono arrugginita in questi 4 o 5 anni di inattività.
La tecnica per queste decorazioni comunque è abbastanza semplicee non molto costosa.

Palla di Natale con tecnica del tovagliolo e craquelé


Sfera in plexiglass
Colori acrilici
Tovagliolo con motivi natalizi
Colla vinilica
Passamaneria dorata
Nastro o Cordoncino per appendere la decorazione
Opzionale: Vernice all'acqua per craquelé
Attrezzatura: pennello piatto, pistola per colla a caldo

Step 1: Ritagliare il motivo disegnato sul un tovagliolo. Togliere con cautela i due strati non colorati ottenendo una "velina". Mettere un po' di colla nel centro della semisfera e appoggiarvi il centro del disegno, con la parte colorata verso la plastica.
Con un pennello bagnare di colla tutto il ritaglio facendolo aderire alla superficie concava. Si formeranno inevitabilmente delle piegoline ma non è un problema.
Bisogna però fare attenzione a non ripassare troppe volte su zone già incollate perchè il tovagliolo bagnato di colla si strappa facilissimamente.
Lasciare asciugare.



Step 2: colorare il retro del disegno con colore bianco per farlo risaltare poiché il disegno incollato è semitrasparente. Se si volesse usare un colore scuro per il resto della sfera il disegno verrebbe "cancellato".



Step 3 (opzionale, se si sceglie un colore uniforme passare allo Step 4): all'interno stendere sulla parte ancora non decorata uno strato di craquelé all'acqua. Non aderirà molto bene, perché per fare grosse crepe deve essere dato in uno strato un po' spesso. Capovolgere spesso ogni semisfera mentre la vernice asciuga... tempo circa 1 ora: la vernice deve essere solida ma ancora un po' appiccicosa.

Step 4: stendere il colore.
Se si è applicata la vernice per craquelé non insistere troppo nelle zone dove lo strato appiccicoso è grande.
Lasciare asciugare. Se si è applicato il craquelé si vedranno le crepe.





Step 5: stendere un'altra vernice a contrasto. Io non volevo fare una sfera scura visti i toni del disegno e quindi ho steso semplicemente una verinice dorata.

Step 6: chiudere la sfera. Per mascherare la chiusura applicare una passamaneria sul bordo utilizzando la colla a caldo.



Step 7: Evidenziare la neve del disegno con la pasta-simil-neve... sempre che, nel frattempo, non si sia seccata :o(

Step 8: attaccare un cordoncino o un nastro colorato al foro e appendere la sfera.





6 comments:

  1. Complimenti! è bellissima. Buona serata Laura

    ReplyDelete
  2. Che bella che è venuta! Anni fa mi cimentavo anche io con la tecnica del tovagliolo. Dovrei ricominciare. Trovo che sia un hobby totalmente rilassante.
    Un abbraccio
    Alex

    ReplyDelete
  3. E' bellissima. non ho mai provato, credo che ci proverò ciao

    ReplyDelete
  4. Che capolavoro! E io che mi sono fatta il viaggio per aver fatto i cuoricini di pasta di mais...
    Un bacio
    Fra

    ReplyDelete
  5. Mi spiace aver cancellato un commento, non si tratta di "censura" ma non gradisco che un commento del mio blog venga utilizzato per fare pubblicità ad un altro sito senza avermi chiesto nemmeno un parere. Lo considero alla pari di un post di spam.

    ReplyDelete
  6. @Laura... grazie :o)

    @Alex... Hai ragione: pasticciare col decoupage tranquillizza molto. Ho cassetti pieni di attrezzatura abbandonata e dovrei proprio rimettermi in attività ma o il blog o gli altri hobby... tocca scegliere :o(

    @Sorbyy... è una tecnica abbastanza semplice, serve solo un po' di delicatezza e i risultati (per una come me che non sa dipingere a mano libera) sono soddisfacenti

    @Fra... io "invidio" i tuoi cuoricini! Ho provato una sola volta la pasta di mais e mi si appiccicava ovunque :o( E' molto più complicata da realizzare rispetto a questa palla!

    ReplyDelete