26.8.08

Cartolina dall'Abruzzo


Una piccola cartolina di queste vacanze eccezionali: tanto corte, ma speciali perché sono state le prime vissute insieme a Tosca.


A causa delle novità sopra citate e del fatto che mi sono dedicata all'ozio totale ho fatto davvero poche foto :o) però ho mangiato davvero tanto e bene. Memorabile il pranzo di ferragosto iniziato alle 13 e finito alle 18:30... credevo di esplodere!
Ora lascio il campo alle foto, ad un appello e un indirizzo che vale la pena visitare in occasione di una passeggiata a Teramo.







Per alcuni teramani il "Grande Italia", a due passi dal duomo, rimarrà nella memoria con il nome di "Fumo" anche se il look è completamente nuovo. Io lo conosco solo da pochi anni e mi piace così: curato e accogliente con il suo aspetto retrò... un bar deve accogliere e non essere un gioiello high-tech freddo e spigoloso.
L'indirizzo:
Bar Pasticceria Grande Italia
Piazza Martiri Della Liberta'
64100 Teramo (TE)
0861 247886


Questo è uno dei tanti cagnolini che capita di incontrare nei paesini a pochi chilometri dalla costa. Sono cani abbandonati dai padroni che condannano alla vita in strada i loro amici pelosi perchè si sono stufati.
L'abbabdono è orribile anche se loro sono solo dei cani.
Se proprio avete deciso di non tenere più con voi il vostro quadrupede non fate i codardi e consegnatelo ad un canile: il trauma sarà comunque irreparabile ma almeno avrà un rifugio e la speranza di una adozione.

9 comments:

  1. La foto di questo cagnolino mi stringe il cuore. Il nostro cane purtroppo è morto sabato e il dolore che si prova a perdere un animale amato è indescrivibile. Non riesco a capacitarmi come certa gente riesca ad abbandonare una creatura che gli ha dato solo affetto. Mah. Grazie per il tuo appello.
    Le foto sono molto belle. La settimana prossima forse farò una toccata e fuga in Abruzzo. Ci si rilegge a metà settembre.
    Alex

    ReplyDelete
  2. @Alex... perdere un compagno peloso è davvero molto triste. Chi non ha mai avuto animali o li odia di certo non può capire perchè un umano si dispiace per "una cosa che in fondo è solo un animale". Ritengo che la pensino così coloro che abbandonano i cani per strada, ma visto che vogliamo essere un paese civile e i nostri comuni hanno creato i canili dovremmo usarli.
    Buone vacanze (forse) abruzzesi!!!

    ReplyDelete
  3. Non ci sarei mai riuscita prima, ma ora che ho due bestioline che mi fanno tanta compagnia lo concepisco ancora meno. No all'abbandono, sì alle coccole :-)

    ReplyDelete
  4. Ok Ok hai ragione! Però che bello vederti parlare così della mia Regione! Un abbraccio

    ReplyDelete
  5. Eri nella mia città!!! Ma tu guarda, il bar Fumo! Che emozione, grazie!

    ReplyDelete
  6. E' davvero incredibile, sei stata a Teramo?
    Che sorpresa trovare qui le foto del Grand'Italia!

    ReplyDelete
  7. @Aiuolik... le ho viste le foto delle bestioline. Io ne volevo portare a casa una che abbiamo incontrato ad un mercato ma purtroppo abbiamo limiti di spazio essendo in appartamento e convivendo già con 35kg di cane :o)

    ReplyDelete
  8. @Excalibur... fai bene ad essere orgogliosa della tua regione!

    @Raffaella... eh, sì: sono proprio stata anche a Teramo. Mi piace molto fare una passeggiata per il corso ogni volta che vengo in Abruzzo.

    @Ady... non te li ho fatti prima i complimenti ma ho visto in vendita il tuo libo alla Nuova Editrice in Corso S. Giorgio ed è davvero un bel librone!
    Devo però confessarti che poi ti ho "tradita" per un libricino sulla cucina tradizionale teramana... spero mi perdonerai!
    Per rimediare potremmo incontrarci al Grande Italia la prossima volta che scendo... possibilmente insieme anche a Raffaella e, se ci sono, ad altre foodblogger teramane!

    ReplyDelete
  9. Ma certo che mi farebbe piacere incontrarti, di foodblogger Teramano non ce ne sono molte, ma si può organizzare...
    Dai che ti perdono...ahahah anche se pure nel mio libro c'è la sezione dedicata alla cucina teramana...eheheh
    Grazie dei complimenti allora sono in attesa della tua prossima venuta!

    ReplyDelete