28.7.08

Red, White or Swiss: Caprese Fusion

Swiss National Day - Red, white or Swiss

Zorra, instancabile organizzatrice di eventi, ha invitato tutti a festeggiare con lei la giornata nazionale della sua patria di origine, la Svizzera, che si ripete ogni primo di Agosto dal 1891.

La festa per i blogger sarà l'occasione di preparare un piatto bianco e rosso o un piatto appartenente alla tradizione svizzera.
Io non volevo mancare a questo evento ma fino ad oggi pomeriggio non avevo ancora trovato niente di adatto, perché pensando ad un piatto bianco e rosso non riuscivo a togliermi dalla testa la caprese. Così ho pensato di realizzare una versione un po' fusion.


Al posto della mozzarella ho usato il Paneer: un formaggio fresco che si fa in casa la cui ricetta appartiene alla cucina tradizionale indiana. Al posto della semplice fetta di pomodoro ho inserito invece una gelatina al pomodoro decisamente meno tradizionale.

Tanti auguri Svizzera! A te dedico questo piccolo antipasto bianco e rosso, con una decorazione verde: l'Italia e la Svizzera sono così vicine!

Caprese Fusion

Per il Paneer:
3l Latte Crudo
60ml Succo di Limone filtrato

Per la Gelatina di Pomodoro:
400g Pelati
2 fogli di Gelatina
Basilico
Sale
Olio e.v. di Oliva

Preparazione del Paneer.
In una pentola capiente versare il latte e portarlo ad ebollizione. Aggiungere il succo di limone e rimescolare velocemente con un cucchiaio affinché questo si distribuisca bene. Aspettare che il latte torni a bollire: si vedranno dei piccoli fiocchi di latte che iniziano a formarsi. Continuare a mescolare e lasciare sul fuoco fino a quando il latte si sarà completamente separato: i fiocchi di formaggio saranno in sospensione in un liquido semitrasparente e giallino.
Sistemare un telo di lino in uno scolapasta, con un mestolo forato raccogliere i fiocchi di latte e sistemarli nello scolapasta.
Passare il formaggio sotto l'acqua fredda per eliminare il sapore di limone. Chiudere il telo e strizzare il formaggio per fare uscire l'acqua in eccesso. Mettere il fagottino di formaggio tra due piatti con un grosso peso sopra e lasciare riposare 2 ore.
Preparazione della Gelatina.
Passare al passaverdure i pelati e raccogliere il sugo in un tegamino. Metterlo sul fuoco, aggiungere una manciata di foglie di basilico e regolare di sale. Portare ad ebollizione e cuocere 15 minuti.
Nel frattempo ammollare per 10 minuti la gelatina in acqua fredda, far bollire poca acqua e sciogliervi la gelatina.
Rimuovere le foglie di basilico dal sugo e aggiungervi la gelatina sciolta mescolando bene. Versare il pomodoro in una teglia di dimensione adeguata in modo da ottenere uno spessore di un centimetro. Porre in frigorifero a rassodare.
Dopo il tempo di riposo tagliare il formaggio a fettine il più possibile regolari, ritagliare anche la gelatina rassodata in forme simili e depositarle sul formaggio.
Porre in frigorfero fino al momento di consumarli. Decorare con una foglia di basilico e un filo di olio.

Visualizza versione stampabile...

18 comments:

  1. Bravissima veramente una splendida rivisitazione della classica caprese. grazie per le indicazioni sulla produzione del panir, mooolto interessante
    Un abbraccio

    ReplyDelete
  2. davvero una fresca idea da fare in casa il panir. Me la riservo tra le prime da provare al ritorno dalle vacanze.
    grazie :-P

    ReplyDelete
  3. dimenticavo, visto che l'argomento forografia ti interessa, hai mai visto i gettotutorial di saralando?

    ReplyDelete
  4. bella idea simo.
    brava!

    ReplyDelete
  5. @Fra & Sunny... sinceramente non credevo di riuscire nella realizzazione del panee :o) Utilissimo è stato il video della signora Manjula.

    @Comida... Grazie! i post sulla fotografia di saralando li ho visti arrivando sul suo blog da non so dove. Sono molto belli ma li ho guardati di corsa: devo prendermi il tempo per leggerli più attentamente. questo il link al blog per chi non la conoscesse.

    @Erika... l'idea è arrivata all'improvviso quando mi stavo per rassegnare a non partecipare all'evento :o)

    ReplyDelete
  6. Mi sa che oggi siamo proprio in sintonia :-)
    La tua è molto più chic della nostra!

    Ciaooo,
    Aiuolik

    ReplyDelete
  7. Bellissima questa paneese...non più caprese. Quindi se non ho capito male il formaggio l'hai fatto in casa? Complimenti.Le foto non te lo dico più sono sempre più belle.
    Baci
    Ps: grazie per il link al blog di saralando che non conoscevo... :D

    ReplyDelete
  8. @Aiuolik... Che la telepatia tra blogger sia un nuovo fenomeno psicologico da studiare? Ieri io e voi "caprese", io e Dandoliva paneer :o)

    @Anna... il paneer è proprio fatto in casa :o) La forma ormai è finita ma non era bellissima, perché schiacciandola avvolta nel telo viene un po' deforme. La prossima volta mi dovrei procurare una fuscella per avere un aspetto più gradevole.
    Le foto ora riesono un po' meglio semplicemente perché la sera c'è ancora luce naturale: senza di quella e in mancanza di un set peggiorano inevitabilmente.

    ReplyDelete
  9. bellissima la tua nuova veste grafica!... e anche la ricetta :-D

    ReplyDelete
  10. @salsadisapa... grazie! Il paneer è decisamente da provare, tu grazie a foodpairing riusciresti a fare un abbinamento azzardato. Ai limiti del gusto! :o)

    ReplyDelete
  11. Excelllent idea and wonderful pic! Thank you for your partcipation.

    ReplyDelete
  12. Ma... se ti dico che hai un blog fantastico, con ricette spettacolari e introduzioni piacevolissime... rischio di cadere nella scontatezza più estrema? Va bè, te lo dico ugualmente... anche perchè è l'effetto che fai, rassegnati!

    ReplyDelete
  13. mi piace molto il nuovo aspetto del tuo blog..ma, sigh, dall'ufficio ho sempre lo stesso problema, non riesco a vedere le foto, mi tocca come all solito spodestare il marito dal PC la sera!!!
    A presto dunque!

    ReplyDelete
  14. Eccomi, valeva la pena tornare, è una meraviglia! Una caprese...al cucchiaio!! :)

    ReplyDelete
  15. @laollasuiza... I was wondering about this nickname, I've never seen before and I thougt was another blogger that join Red, Withe or Swiss event. But instead it's you Zorra! :o)
    Thanks, I'm happy to join this event because in the past I was too busy and I loos a lot of your events. Thanks for your fantastic ideas!

    @Precisina... ti dico che mi fa molto piacere quello che dici! :o) io provo a fare del mio meglio.

    @Ciboulette... anche io dal lavoro non riesco a vedere il mio blog. però a casa il computer è al 95% mio e così non devo spodestare nessuno :o)

    ReplyDelete
  16. ciao, finalmente trovo il tempo di lasciare un commento al tuo bellissimo paneer. Mi piace la texture compatta, rispetto a quello che ho fatto io che invece era molto morbido, granuloso e "ricottoso".
    Complimenti per la rivisitazione di un super classico.

    ReplyDelete
  17. @Danda... e dire che a me invece piace molto l'aspetto del tuo paneer! :o) La prossima volta voglio proprio provare a non strizzarlo per avere un formaggio più soffice.

    ReplyDelete