29.1.08

Prime Prove di Decorazione

La torta della foto non l'ho fatta io, sono sempre stata molto perplessa sull'argomento torte decorate, perché il loro aspetto così "plastico" non mi invoglia a mangiarle nonostante siano bellissime.
Rimango infatti estasiata davanti alle foto di splendide torte con rifiniture perfette e molto dettagliate.
Girovagando per internet mi sono più volte imbattuta anche in video o siti dedicati a corsi di decorazione e devo ammettere che invidio tantissimo chi è in grado di realizzare quelle meraviglie, perché pur non avendo mai provato sento di non avere la manualità adatta (e soprattutto la pazienza) per realizzarle.
Però il destino riserva sempre delle sorprese.
In occasione di una festa per celebrare la recente assunzione il "neo-dipendente" ha scelto me come "pasticcere" di fiducia e mi ha incaricato della realizzazione della torta. Mentre proponevo alcune idee ho malauguratamente proposto di fare una torta con il simbolo dell'azienda in cui è entrato a far parte il festeggiato. L'idea lo ha entusiasmato e per me sono iniziati i guai!!!!!!
L'unica esperienza di torta decorata che avevo al mio attivo era quella fatta per un compleanno di mio fratello, ma come si vede dalla foto nel post i risultati non erano stati dei migliori.
Così ho iniziato a leggere tutti i siti/forum/blog dove era trattato l'argomento torte decorate per riuscire ad individuare una tecnica adatta e abbastanza facile per una principiante come me.
Fino a 3 giorni prima della festa ero convinta di ricoprirla con il marzapane colorato... poi un discorso accennato ad una amica mi ha aperto il mondo del MMF.
MMF sta per MarshMallows Fondant e, partendo dalle caramelle soffici si ottiene una pasta malleabile in grado di ricoprire perfettamente una torta.
Ho avuto non pochi problemi anche con questa tecnica, semplificata rispetto al marzapane o al fondente di zucchero, ma sono riuscita ad ottenere un buon risultato (per di più mangiabile!!!!). A parte il colore purtroppo: la torta doveva essere rossa e invece era fucsia :o)


Fonti da consultare:
Il forum di Cookaround.
How to Make Fondant from Marshmallows
How to Fondant a Cake
La ricetta del MarshMallows Fondant
150g MarshMallows
375g Zucchero a Velo
3 Cucchiai di Acqua
Zucchero a Velo per stendere il fondente


Unire l'acqua e le caramelle in un pentolino; farle sciogliere a bagnomaria mescolando.
Togliere il pentolino dal bagnomaria e aggiungere alle caramelle fuse 125g di zucchero a velo ed amalgamare.
Su un piano liscio e non poroso mettere altri 125g di zucchero e versarvi sopra le caramelle sciolte.
Iniziare ad impastare con una spatola oppure con le mani ricoperte di zucchero come se fosse la pasta per il pane.
Aggiungere zucchero fino a quando si otterra una pasta consistente e morbida ma non appiccicosa. Formare una palla e avvolgerla nella pellicola trasparente. Lasciare riposare 24 ore prima di utilizzare il fondente.

Osservazioni:
- il fondente si conserva per mesi avvolto nella pellicola e negli armadietti della cucina;
- quando si stende il fondente assicurarsi che sia presente un abbondante strato di zucchero sul piano di lavoro altrimenti la pasta aderirà al piano e si strapperà;
- per ricoprire una torta lavorare la pasta per ammorbidirla, stenderla con il mattarello in una sfoglia sottile considerando 10cm in più per ogni lato rispetto alle dimensioni torta, raccogliere la sfoglia sul mattarello e svolgerla poi sulla torta. Ritagliare i bordi e, se si vuole, decorare ulteriormente;
- le eccedenze di zucchero a velo si rimuovono con un pennello;
- per fare aderire le parti delle decorazioni basta usare un goccio di acqua;
- per colorare il fondente utilizzare colori alimentari in pasta o polvere: io avevo quello liquido e oltre a colorare di meno rende appiccicosa la pasta richiedendo tantissimo zucchero per rimediare;
- tenere sempre a portata di mano un po' di zucchero a velo mentre si lavora la pasta.

No comments:

Post a Comment