7.9.07

Scacce per un buffet


Queste le ho finite di cuocere ieri sera a mezzanotte. Questa mattina mio fratello le ha portate al lavoro per contribuire ad un buffet organizzato per festeggiare il suo compleanno e quello di altri suoi colleghi.
A grande richiesta pubblico qui la ricetta.
Devo dire però che a me va solo il merito della realizzazione perché la ricetta è della meravigliosa Rossella che, assieme ad altri, amministra il forum di AmiciInCucina.It.
Questa è l'introduzione che Rossella fa alla ricetta:
Focacce ="scacci" "inturciuniati", "scacci a miezzu u furnu", "pastieri", "impanate" questo è quello che viene rappresentato con il nome di focaccia, occupano un posto di rilievo essendo forse uno dei piatti che maggiormente caratterizzano la tradizione culinaria locale Modicana.
Sono di vario genere, dalle focacce con pomodoro, basilico e formaggio, o con tantissimo prezzemolo,ad altre con fave e ricotta; cipolla e ricotta; melenzane; verdure; o ancora ripiene di pesce: baccalà, palombo, seppie ecc. Se invece sono ripiene di carne di agnello prendono il nome di impanate.

Impasto per Scacce Ragusane
1 Kg. Farina di grano duro
1/2 Cubetto di Lievito di Birra
1 cucchiaino di sale
50gr. Olio e.v. Oliva
Acqua per impastare


Disporre la farina a fontana sopra la spianatoia, in una ciotolina sciogliere il lievito con mezzo bicchiere di acqua a temperatura ambiente e iniziare ad impastare.
Quando l'acqua è stata assorbita unire all'impasto l'olio.
Aggiungere altra acqua ed amalgamare il tutto fino ad ottenere un impasto consistente ed omogeneo.
Dividere la pasta in panetti di 100gr. (se ne ottengono circa 15); disporli in una teglia distanziandoli tra loro, sigillare con pellicola trasparente e metterli a lievitare per 3/4 d'ora.
Nel frattempo preparare il ripieno..
Stendere ogni pallina di pasta a cerchio finchè diventa molto sottile. Disporre il condimento in modo uniforme lasciando un piccolo bordo di pasta libero.
Ripiegare sul ripieno due lati opposti della pasta ottenendo una specie di rettangolo e arrotolarlo su sè stesso sigillando il lato che rimane libero. Bucherellare la superficie, spennellare con olio e disporre su una teglia foderata di carta forno.
Cuocere in forno caldo (170-180°C) per circa 20-30 minuti.

Nota: Le scacce non devono lievitare dopo la formatura, quindi spianare le palline solo poco prima di metterle in forno. Si possono preparare con un po' di anticipo ma non vanno poste in frigorifero: il sapore ne risente.

I Ripieni:

- Prosciutto cotto, Funghi trifolati, Fontina.
- Zucchine passate in padella con olio, aglio e maggiorana; Salsiccia; Scamorza affumicata.
- Sugo di pomodoro cotto in padella con cipolla stufata in poco olio; abbondante basilico e Auricchio Dolce.



Technorati Tags:

No comments:

Post a Comment