8.6.07

L'arte della copia: Torta ciocco-pere


Il verbo "copiare" ha sempre una connotazione negativa ma io devo ammettere che se, fin da piccola, non avessi copiato ricette qua e là non avrei mai imparato a cucinare qualcosa. Provare le ricette che si trovano sulle riviste o si ottengono da amici oppure, più recentemente, si trovano su internet mi permette di apprendere nuove tecniche o trucchetti.
Approfittando del freschino di questi giorni ho provato (con lieve modifica) questa ricetta trovata sul forum di Prezzemolo & Finocchio. Gli ingredienti mi lasciavano un po' perplessa per l'assenza di grassi (sono della vecchia scuola: il burro farà anche male ma è tanto buono! :o) ) ma le utenti del forum ne parlavano bene e mi sono fidata dei loro commenti.
Devo dire che ho fatto bene!
Il risultato è strabiliante: una torta sofficissima e profumata!

Torta Cioccolato e Pere
3 Uova
Zucchero stesso peso delle 3 uova
Farina stesso peso delle 3 uova
200gr. Cioccolata Fondente
4 Pere
1/2 cucchiaino di bicarbonato
Zucchero a velo

Sciogliere la cioccolata a bagno maria. In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero, aggiungere la farina e il bicarbonato. Infine aggiungere la cioccolata fusa e tiepida. L'impasto apparirà molto compatto.
Pelare e tagliare a dadini due pere e unirle all'impasto: l'umidità rilasciata della frutta renderà mescolabile l'impasto.
Versare l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata (diametro 26cm) e coprirlo con le altre due pere sbucciate e tagliate a fettine.
Cuocere in forno per 35-40 minuti a 170°C.
Appena sfornata cospargere di zucchero a velo e coprire con carta argentata. Ripetere l'operazione almeno 3 volte. Questo serve a creare un effetto glassa e togliere l'asprigno delle pere. (Questo è il trucchetto appreso da questa ricetta!)
Quando la torta è fredda sformarla e cospargerla nuovamente di zucchero affinchè rimanga visibile.



Technorati Tags: /, ,

No comments:

Post a Comment