1.3.07

Svezia: un nuovo amore?


Sono sempre stata più propensa a cercare di replicare ricette del sud-est del mondo (nord africa, india, cina...) ma ora penso di essermi innamorata di una cucina un po' più nordica: la cucina svedese!
Come ho scritto a oloaP venerdì scorso sono stata all'IKEA. Dopo avere acquistato pezzi mancanti di mobili, lampade, vasetti per fiori e le immancabili candeline non ho potuto resistere ad un giro nella Bottega Svedese.
Veronica, in risposta al mio post sul dolce svedese, mi aveva detto che avrei trovato un dolce simile proprio all'IKEA.
Come potevo non acquistarli? :o)
Eccoli nella foto i piccoli Gifflar alla cannella prodotti da Pågens.
Sono un po' "plasticosi" ma lievemente riscaldati nel microonde sono buonissimi!
Assomigliano davvero tanto al Pandolce Svedese che avevo provato a realizzare.
Il pandolce è la versione a pagnotta (vetebröd) dei kanelbullar, in inglese Cinnamon Rolls, cioè Rootolini/Chiocciole alla Cannella.
Anne mi conferma che il Pandolce è in effetti un dolce tipoco Svedese ma la mia ricetta non è proprio originale: lo zucchero muscovado non appartiene alla tradizione Svedese ma è una introduzione recente nella loro cucina.
Anne mi ha anche spiegato che che gifflar non sarebbe il nome corretto per i dolcetti della foto: Gifflar indica una preparazione a forma di croissant.
Ora non mi resta che provare la ricetta che Eva mi ha scritto ieri in italiano...

Technorati Tags: , , ,

No comments:

Post a Comment