7.2.07

Copy Cat: Pandolce Svedese

pane svedese
La Svezia in questi giorni è al centro delle cronache sportive e così pubblico la ricetta di questo pane che, in teoria, viene proprio da quelle lande anche se io l'ho trovata sul forum di AmiciInCucina.


E' un pane lievemente dolce che si mantiene morbido per alcuni giorni se protetto dall'aria e si rivela adatto ad iniziare la giornata assieme ad una tazza di latte.
Ma gli svedesi lo mangeranno davvero?... e in quale momento della giornata?


Pandolce Svedese

250g Farina 00
50g Farina Manitoba
50g Burro morbido
150ml Ltte
7g Lievito di birra
50g Zucchero Muscovado
½ cucchiano di sale
5 semi di cardamomo pestati

Per la farcia:

50g Burro morbido
50g Zucchero Muscovado
Cannella in polvere

Sciogliere il lievito in poco latte, aggiungere la farina Manitoba ed eventualmente altro latte fino ad ottenere una cremina; lasciare lievitare per 30 min. circa.
Mescolare la farina 00 con lo zucchero. Scaldare il latte rimanente, versarlo sul burro a dadini e fare sciogliere.
Versare al centro della farina mista a zucchero il lievito sciolto nel latte
e cominciare a lavorare, unendo gradualmente il misto di latte e burro. Quando l’impasto ha già preso corpo, aggiungere il sale e continuare a lavorare energicamente finché l’impasto è liscio e molto elastico; deve essere morbido ma non appiccicoso.
Metterlo in una ciotola coprendolo con pellicola e lasciar lievitare per circa due ore, fino al raddoppio.
Per la farcia, mescolare il burro con lo zucchero e la cannella.
Riprendere l’impasto e sgonfiarlo. Stenderlo in un quadrato di 30x30 cm,
spalmare tutta la superficie con la farcia e arrotolare, schiacciando bene la giuntura per sigillarla. Poi mettere il rotolo, con la giuntura sotto, su una placca rivestita di carta forno. Praticare con le forbici delle incisioni profonde distanti circa 5 cm l’una dall’altra, lasciando la pasta unita solo sul fondo, e spostare i pezzi tagliati spingendoli alternativamente verso destra e verso sinistra. Coprire a far riposare per circa due ore.
Scaldare il forno a 200°. Cuocere il pane per 15-20 minuti, fino a coloritura. Farlo raffreddare e ricoprirlo con poca glassa ottenuta con zucchero a velo e albume.

No comments:

Post a Comment