19.4.06

La colazione delle vacanze

Panino dolce
Sempre rimanendo in tema di colazione faccio un piccolo salto indietro nel tempo e torno alla settimana prima di Pasqua che ho trascorso, fortunatamente, in vacanza.
Durante le ferie un momento "sacro" della giornata è la colazione che amo gustare in pace e con estrema calma. Vista l'assenza di impegni pressanti la colazione non è limitata ad un caffè preso di corsa e quindi richiede la presesenza di qualcosa di buono e goloso.
Durante queste ultime vacanze ho provato, con lievi modifiche, una ricetta di panini dolci messa a disposizione da Rossana che scrive nel forum di Gennarino.
Questi panini sono abbastanza facili da realizzare e risultano molto soffici e gradevoli sia con il salato (ad es. un salame molto saporito) sia in un abbinamento classico con la marmellata, in questo caso di pesche e fatta dalla padrona di casa che mi ha consentito l'utilizzo del suo forno.
La cosa, per me difficilissima, nella realizzazione dei panini è stata la formatura: i miei non sono perfetti come quelli dell'autrice della ricetta.

Panini Dolci

250 ml di acqua
120 gr. di zucchero
50 gr. di burro
250 gr. di manitoba
600 gr. di farina 00
20 gr. di lievito di birra fresco
2 uova
1/2 cucchiaino di sale
latte per spennellare


Portare ad ebollizione i 250 ml di acqua, spegnere il fuoco e aggiungere il burro e lo zucchero. Mescolare per far sciogliere lo zucchero e lasciare raffreddare.
In una ciotola aggiungere la farina e mescolarvi il lievito sciolto in pochissima acquua. Unire poi l'acqua con burro e zucchero e iniziare ad impastare. Aggiungere poi le uova una per volta.
Si deve ottenere un impasto morbido e non appiccicoso per cui, se necessario, aggiungere un po' di farina.
Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e lavorare a mano per una decina di minuti.
Coprire la ciotola con la pellicola e far riposare per una mezz’ora. Dalla pasta ottenere 16 porzioni e formare i panini.
Disporre i panini su una teglia foderata con carta da forno e far lievitare fino a quando raddoppiano in volume.
Scaldare il forno a 180 gradi, spennellare i panini con il latte ed infornare fino a quando i panini saranno ben dorati.
Per ottenere una crosta piu’ morbida e lucida spennellare i panini con un po’ di latte appena tirati fuori dal forno.

Panini dolci

Search Tags: ,

No comments:

Post a Comment