1.8.05

Tempo di Melanzane: Caponata



E' un piatto che ho scoperto solo recentemente e lo trovo delizioso, è anche adatto per essere consumato con questo caldo... a parte la fatica della preparazione!


Caponata

2 melanzane tonde
1 cipolla piccola
1 costa di sedano
10 olive verdi in salamoia
1 cucchiaio di capperi sotto sale
passata di pomodoro
aceto
zucchero
sale
olio d'oliva

Tagliare le melanzane a cubetti, cospargerle di sale e metterle a perdere l'acqua in uno scolapasta per almeno 1 ora. Asciugare poi le melanzane e friggerle, un po' alla volta, in olio bollente.
Tritare finemente la cipolla e farla appassire in una padella con un goccio d'olio. Aggiungere poi il sedano tritato finemente e dopo qualche minuto olive e i capperi, a cui è stato tolto il sale, tritati.
Lasciare insaporire per una decina di minuti poi aggiungere la passata di pomodoro. La quantità è soggettiva: io ne metto tanta!
Cuocere a lungo, a fuoco molto basso, fino a quando la salsa si è molto ristretta. A questo punto aggiungere le melanzane e incorporarle alla salsa, aggiungere una tazzina da caffè di aceto in cui è stato sciolto un cucchiaino di zucchero. Lasciare insaporire 5 minuti, regolare di sale se necessario, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.

La caponata deve essere consumata quando si è completamente raffreddata ed è ancora più buona il giorno dopo.

No comments:

Post a Comment